Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

l'agroalimentare isolano a bruxelles

Giuffrida: “Prodotti siciliani ricchezza per Europa”
Tajani: “Sicilia regione con più riconoscimenti” VD

di . Categoria: Sicilia

“La Sicilia è una delle regioni che più ha riconoscimenti. L’Igp per il cioccolato di Modica (che è in dirittura d’arrivo) sarà il trentesimo prodotto dell’isola a ricevere un marchio”. Sono le parole del Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, nel corso dell’iniziativa ‘L’Europa del gusto: scoprire la Sicilia attraverso le sue eccellenze’ organizzata dall’eurodeputata Michela Giuffrida (Pd), che si è svolta ieri sera al Parlamento europeo.

Ed è proprio grazie anche all’impegno di Giuffrida che il cioccolato di Modica è prossimo a ricevere il riconoscimento.

Alla manifestazione hanno partecipato alcuni tra i più importanti produttori dell’agroalimentare siciliano che esportano in tutto il mondo, oltre a una delegazione di sindaci siciliani. Oltre mille persone hanno potuto godere di assaggi di cioccolato di Modica, nocciole, pistacchi, mandorle, olive, pomodori pachino, formaggi, Malvasia, pane di grani antichi. Mentre 750 parlamentari europei hanno ricevuto, assieme all’invito, una tavoletta di cioccolato di Modica in edizione speciale per l’evento.

“L’anno scorso – ha spiegato Giuffrida – a Bruxelles, sempre su mia iniziativa, abbiamo festeggiato, con un successo di pubblico andato oltre ogni più rosea previsione, il marchio Igp per l’olio d’oliva siciliano, a completamento di un iter che ho seguito passo dopo passo. Oggi lavoriamo perché un altro prodotto altrettanto rappresentativo del nostro territorio, il cioccolato di Modica, la cui ricetta ha radici nella storia e peculiarità uniche, possa presto ottenere lo stesso riconoscimento”.

“Sicilia – ha proseguito – è già di per sé un brand conosciuto in tutto il mondo, sinonimo di qualità e bontà, la cui domanda sui mercati è in crescita esponenziale” ma è necessario che “le politiche europee di qualità, e nella fattispecie marchi come Dop e Igp, siano realmente strumenti in grado di fornire valore aggiunto a prodotti che già godono del felice accostamento tra identità territoriale ed eccellenza agroalimentare”.

11 ottobre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news