Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Inquinamento

Allarme smog al Nord, a Torino è emergenza
Il Comune: “Evitate di aprire porte finestre”

di . Categoria: Cronaca, Lombardia, Meteo, Piemonte, Veneto

foto nespoli smog, inquinamento pianura padana, inquinamento torino, smog Nespoli, smog padania, smog pianura padana

La cappa di smog che sta avvolgendo la Pianura Padana non intende arretrare. A Torino, in particolare, la situazione appare critica: la concentrazione di Pm10 è salita a 114 mcg/mc, oltre il doppio del limite (50).

Evitare di aprire porte e finestre. In una situazione così critica, l’assessorato all’Ambiente invita i cittadini ad adottare una serie di precauzioni tra cui evitare attività fisica e prolungata all’aperto e, in particolare per anziani, bambini e soggetti con patologie cardiorespiratorie, rimanere in ambienti chiusi”, si legge in una nota del Comune.

Quanto agli spostamenti a piedi o in bicicletta, il Comune di Torino chiede di “farlo per il più breve tempo possibile muovendosi lontano dalle vie più trafficate“. Stabilito quindi lo stop al traffico a partire da mercoledì, dalle 8 alle 19, per tutte le auto private fino ai diesel Euro 4 compresi, ma sabato il divieto sarà con ogni probabilità esteso anche agli Euro 5.

“Le misure restrittive adottate in questi giorni – fa sapere l’assessore all’Ambiente, Alberto Unia – rispondono in primo luogo alla necessità di tutelare la salute di tutti. Per questo motivo, pur consapevole che occorra sopportare qualche disagio, raccomando di rispettare le disposizioni relative alle limitazioni al traffico e, per quanto riguarda il riscaldamento degli ambienti, ricordo che la temperatura non dovrebbe superare i 19° C (con tolleranza di 2°C) nelle abitazioni e in spazi ed esercizi commerciali. Per evitare sprechi di energia e ulteriori emissioni inquinanti consiglio inoltre di tenere le porte chiuse”.

E c’è anche chi, come l’astronauta Paolo Nespoli, fotografa lo smog che stazione sulla Pianura Padana dallo spazio: “La Pianura Padana qualche ora fa … nebbia o smog?”. Nespoli, adesso a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ha pubblicato lo scatto sul suo account Twitter rilanciando l’allarme inquinamento al Nord.

Secondo il bollettino diffuso dall’Agenzia Regionale Protezione Ambientale del Veneto (Arpav), relativo al 18 ottobre, i valori di Pm10 sono superiori alla media nelle province di Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza. Male anche in Lombardia, dove i valori sono superiori al consentito (50 µg/m³) in diverse località tra cui Assago (99 µg/m³) e Brembate (56 µg/m³).

In tutta la pianura occidentale della Lombardia non piove dal 19 settembre: l’anno scorso, nello stesso periodo, si registravano 42 millimetri di pioggia: “Abbiamo bisogno di interventi forti – ha detto il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti a Radio anch’io – tutti i comuni della zona li facciano insieme, con la stessa determinazione”.

 

19 ottobre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news