Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

operazione dei carabinieri

Milano, truffe agli anziani: quindici arresti
Si tratta di dieci italiani e cinque polacchi

di . Categoria: Cronaca, Lombardia

15 arresti caserta, 15 arresti truffe caserta, arresti truffe caserta, arresto napoletani truffe, truffe anziani caserta, truffe caserta

A Milano sgominata una banda dedita alle truffe agli anziani. Dieci cittadini italiani e cinque di origine polacca sono stati arrestati dalla polizia locale di Milano e dai carabinieri perché accusati di associazione a delinquere e truffa a danno di persone anziane.

In tutto sono 20 gli episodi interamente documentati, ma sono solo la punta di un iceberg di numerosissime truffe tentate o consumate, spesso neppure denunciate per timore o per vergogna da parte delle anziane vittime.

L’indagine ha origine dopo l’arresto di uno dei coinvolti, B.M., il 21 settembre del 2015. Le vittime, mentre si trovano presso la proprie abitazioni, ricevono sulle utenze telefoniche domestiche chiamate da parte di un uomo o di una donna, che, presentandosi falsamente per loro parenti, generalmente nipoti, dopo una breve conversazione, chiedono loro l’urgente prestito di ingenti somme di denaro e preziosi, per far fronte al pagamento dei danni causati in un incidente stradale o in analoghe situazioni di emergenza.

Il sedicente nipote, carpita la fiducia dell’anziana vittima, sfruttando lo stato di preoccupazione ed apprensione, la informa quindi, sempre telefonicamente, dell’arrivo, presso la sua abitazione, di una persona di totale fiducia, alla quale poter consegnare il denaro e i preziosi, per poi portarli sul luogo dell’incidente.

Le indagini hanno accertato che i telefonisti, ovvero i finti nipoti, chiamano da utenze estere, generalmente posizionate in Polonia e Germania; mentre le persone di fiducia inviate dai sedicenti nipoti a ritirare dalle vittime denaro e preziosi risiedono sul territorio nazionale ed in particolare nel novarese. Le modalità ed il linguaggio utilizzato per convincere le vittime dimostra come i soggetti attivi coinvolti abbiano maturato una elevata competenza criminale utile a individuare la vittima da raggirare (vittima anziana e spesso sola in casa), oltre che una elevata professionalità nello scegliere tempi e modalità utili a portare a termini gli illeciti.

19 ottobre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news