Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo
Forum Palermo

Francia

Lo scandalo molestie travolge il Front National
“Nel partito le donne sono aggredite e minacciate”

di . Categoria: Cronaca, Esteri

caso Weinstein, caso Weinstein Francia, Francia, molestie Front National, molestie sessuali Francia, scandalo Front National

Lo scandalo sulle molestie sessuali sollevato dal caso Weinstein si allarga a macchia d’olio. Ad alzare la testa, dopo attrici, medici, poliziotte e consulenti finanziarie, questa volta sono diverse donne del Front National, il partito di estrema destra francese.

Secondo Le Monde “diverse donne accusano in modo ricorrente di essere vittima di aggressioni, molestie o minacce da parte di membri del Front National”. La direzione del partito non ha per il momento reagito.

l quotidiano francese riporta una vicenda risalente al 29 luglio 2016, quando venne ritrovata una pallottola 9mm nel cestino di un ufficio del partito, nella sede del Consiglio regionale dell’Ile de France. Si scoprì che a gettare la pallottola era stata una storica collaboratrice del Fn al suo ultimo giorno di lavoro.

La donna, che ha chiesto l’anonimato, ha raccontato a Le Monde che era stato Axel Loustau, consigliere regionale del partito e vicino alla leader Marine Le Pen, ad averle depositato la pallottola come minaccia, dopo mesi di scontri e pressioni. Da mesi la donna nascondeva la pallottola nel cassetto del suo ufficio senza saperne cosa fare.

Loustau ha smentito mentre Wallerand de Saint-Just, presidente del partito in Parlamento, ha ammesso di ricordarsi di quel giorno, dell’intervento di polizia, ma di non essere a conoscenza della fine della storia. Loustau è un uomo di fiducia di Marine Le Pen, tesoriere del piccolo movimento della presidente del FN, “Jeanne”.

 

4 novembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news