Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

L'operazione dei carabinieri

Bari, sgominata la “banda del bancomat”
Quattro arresti e sequestro di esplosivi

di . Categoria: Cronaca, Puglia

4 arresti assalti bancomat, arresti assalti bancomat, arresti bari, assalti bancomat, due arresti Bari, minervino murge

Una banda logistica dedita agli assalti armati ai bancomat è stata sgominata dai carabinieri di Bari, supportati da un velivolo dell’6° Elinucleo, alle prime luci dell’alba. I militari hanno dato esecuzione  a 4 ordinanze di custodia cautelare (2 delle quali in carcere e le restanti in regime domiciliare), emesse dal gip del Tribunale di Trani (BT), su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Gli indagati sono ritenuti responsabili di detenzione e occultamento di armi e congegni esplosivi utilizzati per compiere assalti armati agli sportelli bancari automatizzati (bancomat), in concorso tra loro. Il provvedimento ha avuto esecuzione nella provincia di Andria – Barletta – Trani, in particolare ad Andria e Minervino Murge.

Le misure cautelari scaturiscono dalla preoccupante escalation dell’incidenza dei furti aggravati ai danni degli ATM degli istituti di credito a partire dal mese di maggio. I malviventi agivano facendo deflagrare congegni esplosivi, di fattura artigianale, realizzati in serie, denominati nel lessico criminale marmotte.

L’inchiesta ha messo in luce l’esistenza di un gruppo criminale strutturato e specializzato nel fornire alle squadre di malavitosi che, di volta in volta, perpetravano i predetti delitti, una piattaforma logistica protetta all’interno delle caverne dell’alta Murgia, dove aveva cura di occultare numerose armi e i dispositivi deflagranti.

Un noto pregiudicato del luogo, Vincenzo Di Bisceglie, detto “Marcddin”, è stato identificato nel capo della compagine. Nel corso dell’indagine sono state sequestrate 4 marmotte, contenenti ciascuna quasi mezzo chilo di polvere pirica innescata con miccia, alcune radio ricetrasmittenti e diverso materiale utilizzato per il travisamento.

10 novembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news