Aggiornato alle: 08:27

Muos, base americana off limits fino al 31 maggio. Lavori fermi ma restano i presìdi degli ambientalisti

di Redazione

» Cronaca » Muos, base americana off limits fino al 31 maggio. Lavori fermi ma restano i presìdi degli ambientalisti

Muos, base americana off limits fino al 31 maggio. Lavori fermi ma restano i presìdi degli ambientalisti

| martedì 16 Aprile 2013 - 16:18

Muos

NISCEMI (CL), 16 APRILE 2013 – Lavori di costruzione del Muos bloccati fino al 31 maggio. Fino ad allora nessun operaio potrà accedere alla base statunitense di contrada Ulmo. Ma gli ambientalisti annunciano che comunque i presidi resteranno attivi.

Lo stop è stato confermato al termine di un incontro romano con alcuni rappresentanti del governo nazionale. Entro l’ultimo giorno di maggio dovranno essere resi noti i risultati dello studio che una commissione effettuerà per esaminare gli effetti che avrà il Muos, il sistema di comunicazione satellitare della Marina americana, sulla popolazione e sull’ambiente.

I particolari dell’incontro che si è svolto a Roma sono stati resi noti dal sindaco di Niscemi, Francesco La Rosa, il quale ha detto che “se non saranno rispettati gli impegni presi, sarò il primo a scendere al fianco degli attivisti No Muos e a bloccare chi violerà la tregua”. Crocetta, ha aggiunto il primo cittadino, si sarebbe rifiutato di ritirare il proprio decreto di revoca delle autorizzazioni per la costruzione del radar satellitare, ma avrebbe dato la propria disponibilità a esaminare la possibilità di consentire i lavori di manutenzione delle altre 46 antenne esistenti da tempo nella base militare statunitense.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it