Aggiornato alle: 23:44

“A questi li faccio morire”: Totò Riina condannato per minacce ai giudici

di Redazione

» Cronaca » “A questi li faccio morire”: Totò Riina condannato per minacce ai giudici

“A questi li faccio morire”: Totò Riina condannato per minacce ai giudici

| giovedì 27 Giugno 2013 - 14:01

riina totò

PALERMO, 27 GIUGNO 2013 – “A questi li faccio morire”: Totò Riina, il capo dei capi di Cosa Nostra, avrebbe pronunciato questa frase mentre gli veniva notificata in carcere una nuova ordinanza di custodia cautelare. Per questo adesso il boss è stato condannato a 4 mesi dal Tribunale di Milano.

 

Riina è detenuto nel carcere milanese di Opera dove sta scontando l’ergastolo. La condanna riguarda le frasi pronunciate dal boss il 10 febbraio 2010. Quando gli fu notificata un’ordinanza della Corte d’Assise di Caltanissetta per l’omicidio di Giovanni Mungiovino avrebbe risposto: “Loro mi vogliono fare morire, a questi li faccio morire io”, riferendosi ai giudici.

 

Riina era accusato anche di avere minacciato l’europarlamentare Sonia Alfano, in visita il 4 maggio dello stesso anno al carcere. In quell’occasione il boss disse: “Noi detenuti i politici li fucileremmo tutti”. In questo caso però Riina è stato assolto perchè “la frase non era stata pronunciata in tono aggressivo e veniva usato il verbo al condizionale”.

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it