Aggiornato alle: 19:09

Palermo, “caso Garcia”: il giocatore vuole essere ceduto e non va in ritiro

di Redazione

» Sport » Palermo, “caso Garcia”: il giocatore vuole essere ceduto e non va in ritiro

Palermo, “caso Garcia”: il giocatore vuole essere ceduto e non va in ritiro

| lunedì 15 Luglio 2013 - 20:20

Santiago Garcia, Palermo Calcio, ritiro, calciomercato, cessione, Maurizio Zamparini

PALERMO, 15 LUGLIO 2013 – Santiago Garcia non vuole tornare a Palermo. Lo ha annunciato il procuratore, Martin Gonzales, ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com.

“Santiago è un giocatore libero, il suo rapporto con il Palermo è finito per vari conflitti”, ha detto il procuratore facendo riferimento alle minacce che il calciatore ha ricevuto da un gruppo di ultras durante la scorsa stagione, in particolare quando un gruppo di “tifosi” si era fatto trovare sotto casa dell’argentino intimandogli di andare via da Palermo. Un episodio che però è avvenuto lo scorso gennaio, con la società che si era prontamente schierata a tutela del calciatore che, tra l’altro, è stato titolare in quasi tutte le partite e che era al centro del progetto rosanero per la prossima stagione.

Sempre secondo Martin Gonzales, il presidente Zamparini avrebbe intimato a Garcia di presentarsi in ritiro in Austria, altrimenti sarebbe finito in tribuna per tutta la stagione. Ma il procuratore ribadisce la volontà del difensore di cambiare casacca e che si sta già muovendo per trovargli una sistemazione. Intanto si aspetta la replica della società rosanero, che dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it