Aggiornato alle: 17:02

Lecce, uccide la moglie e poi si toglie la vita

di Redazione

» Dal mondo » Lecce, uccide la moglie e poi si toglie la vita

Lecce, uccide la moglie e poi si toglie la vita

| lunedì 29 Luglio 2013 - 14:16

carabinieri-macchinaB

LECCE, 29 LUGLIO 2013 – Uccide l’ex moglie e poi si toglie la vita. I corpi sono stati trovati nell’abitazione di Taurisano, in provincia di Lecce, in via IV settembre, dove abitavano insieme ai tre figli prima della separazione. 

 

E dietro questa tragedia, il fatto scatenante sarebbe proprio la separazione che ha innescato la furia omicida del 46enne Franco Capone che, questa mattina, ha ucciso la moglie Erika Ciurlo di 43 anni, prima di farla finita. Non poteva sopportare l’idea che la sua storia potesse essere finita e ha preferito la morte.

 

L’uomo l’avrebbe convinta ad incontrarlo nella casa di contrada San Donato e i Carabinieri ipotizzano che la situazione sarebbe degenerata dopo l’ennesima discussione. L’allarme è stato dato dai vicini che hanno sentito dei colpi di pistola. L’arma è stata trovata vicino al corpo dell’uomo. Solo due i colpi sparati. La donna lo aveva già denunciato dopo aver visto la reazione violenta del marito alla proposta di separazione, un anno e mezzo prima.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it