Squadra Antimafia 5, finale ad alta tensione

di Redazione

» Costume » Squadra Antimafia 5, finale ad alta tensione

Squadra Antimafia 5, finale ad alta tensione

| martedì 19 Novembre 2013 - 09:22
Squadra Antimafia 5, finale ad alta tensione

Tensione alle stelle nell’ultima incredibile puntata di Squadra Antimafia 5, la fiction di Canale 5 con protagonisti Marco Bocci e Giulia Michelini. “La resa dei conti” si apre con un Calcaterra sospeso che però non molla la presa su Veronica Colomba, che continua a mantenere i contatti con Afrikanietz. Domenico bracca proprio li uomini di Afrikanitz e cerca di rintracciarlo, per scoprire se qualcosa lo colleghi alla Colombo.

Un vortice di azione porta infine alla terribile scoperta del luogo di sepoltura del piccolo Leonardo, il figlio di Rosy: è proprio la Colomba ad aver ucciso il bambino. Ma Domenico non ha tempo per consolare Rosy: le immagini di sorveglianza di un aeroporto mostrano Afrikanitz in Montenegro con una vecchia conoscenza degli appassionati, Filippo De Silva.

Squadra Antimafia 5 si chiude con De Silva che fa volare via un cavalluccio di carta: e se fosse di Leonardo? Se il bimbo fosse stato salvato dal cattivo e il cadavere sepolto non fosse il suo? Tutto verrà svelato nella già attesissima Squadra Antimafia 6. Ma i rumors dicono che il baby attore sia stato avvistato sul set. Rosy Abate avrà il suo lieto fine?

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820