maltempo nord europa, tempesta xaver, vittime, polonia, svezia

La tempesta Xaver sta martoriando tutto il Nord Europa e il prezzo da pagare in termini di vite è altissimo: almeno 11 le vittime provocata da quest’ondata di maltempo senza precedenti.

In Polonia tre vittime, circa 400 mila abitazioni rimaste senza energia elettrica. In Svezia le abitazioni senza luce sono invece 50 mila, con venti fortissimi che spirano fino a 200 km orari: una donna è stata trovata morta nelle neve vicino casa sua, mentre due marinai filippini sono stati sbalzati dalla nave su cui si trovavano e sono dispersi. Cinque persone sarebbero morte schiacciate da alberi.

In Scozia  morto invece un guidatore di Tir giovedì, a causa del vento che ha provocato un incidente stradale. Un settantenne infine è deceduto in Danimarca a causa del ribaltamento del suo furgone.

In Germania la tempesta è arrivata con meno forza e i danni registrati sul territorio tedesco sono minori. Nel resto del Nord Europa i danni sono ingenti e non calcolabili. In Belgio e Olanda grossi disagi aerei: 531 voli cancellati fino ad adesso.

GUARDA LE FOTO DELLA TEMPESTA XAVER