Dieci persone sono state arrestate dalla polizia nell’ambito di tre distinte operazioni portate a termine dalla squadra mobile di Catania. Sono ritenute responsabili di detenzione di droga ai fini di spaccio .

La polizia ha individuato in via Pelagie, nel quartiere periferico di San Giovanni Galermo, una centrale dello spaccio gestita dai pusher ben organizzati. Nell’appartamento deposito di via Pelagie sono stati trovati: 1,150 chili di marijuana, 1380 euro in contanti. I maggiorenni sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza i due minori nel Centro di prima accoglienza di via Franchett.

Gli agenti della Sezione Contrasto al crimine hanno invece sgominato lo smercio in un’abitazione di via Acquedotto Greco. Al momento dell’irruzione, gli agenti dei Condor, hanno notato il lancio dal balcone di una busta di plastica con all’interno 50 grammi di cocaina, sei involucri già confezionati, un bilancino di precisione e un foglio con alcuni appunti.

Infine, gli agenti della Sezione contrasto al crimine hanno arrestato un 30enne per detenzione e spaccio di marijuana. Sono stati sequestrati 26 chili di marijuana, suddivisa in quattro confezioni da sette chili.