catania omicidio luana finocchiro, misterbianco strangola l'ex compagna arrestato,arrestato un uomo a misterbianco ha ucciso la compagna

Nuovo caso di violenza sulle donne a Rimini. Un uomo ha tentato di dar fuoco alla compagna che voleva lasciarlo cospargendola di alcool e poi le ha tappato la bocca con del nastro isolante, cercando di strozzarla con il cavo di una antenna.

I vicini, allarmati da urla e tonfi sordi sul pavimento, hanno chiamato la polizia che ha posto fine alla violenta aggressione. L’uomo, ex guardia giurata di 47 anni, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravissime, con le aggravanti previste dalla legge sul femminicidio, approvata pochi giorni fa.

È successo ieri sera in un appartamento di Viale Regina Margherita. La donna, una cinquantenne è ricoverata in ospedale per trauma cranico e facciale e frattura del setto nasale: guarirà in 60 giorni.

Dalle indagini è emerso un passato di violenze e di ripetuti ingressi in ospedale: litigi e violenze andavano avanti da più di un anno, ma la donna solo una volta aveva fatto denuncia, rimettendo poi la querela.