panelle-ricetta-come-preparare le panelle siciliane

Per Santa Lucia tradizionalmente non si mangiano alimenti a base di farina, ovvero pane e pasta. Ma a Palermo c’è un altro tipo di farina di cui si va particolarmente ghiotti: quella di ceci.

Detta così  non sembra molto allettante, ma in realtà è diventata un vero must dello street food della cucina palermitana. Per prepararla l’ingrediente fondamentale è l’olio di gomito perché l’imperativo è: mescolare!

Ingredienti:

  • 500 gr di farina di ceci.
  • 1 litro e 1/2 di acqua.
  • 1/2 cucchiaio raso di sale.
  • Pepe, prezzemolo, olio di semi e limone

Preparazione:

In un litro e mezzo di acqua fredda fate sciogliere 500 gr di farina di ceci, mescolando molto bene e aggiungendo sale e pepe. Mettete la pentola sul fuoco e mescolare a lungo, fino a quando l’impasto diventata compatto e si stacca dai bordi della pentola.

L’operazione può risultare un po’ faticosa ma non si può smettere di mescolare fino a quando la farina non sarà ben cotta. Alla fine aggiungere il prezzemolo tritato finemente.

Il composto andrebbe spianato in una lastra di marmo per poi, una volta raffreddato, tagliarlo in piccoli triangolo. Ma è possibile usare un piccolo trucchetto. Il composto può essere disposto in una teglia allungata per i plumcake. Una volta freddo, si staccherà facilmente e sarà possibile affettarlo creando delle fette sottili. A quel punto friggetele in padella in abbondante olio di semi bollente.