Aggiornato alle: 19:28

Vendeva in rete materiale pedopornografico, condannato a Messina

di Redazione

» Cronaca » Vendeva in rete materiale pedopornografico, condannato a Messina

Vendeva in rete materiale pedopornografico, condannato a Messina

| venerdì 13 Dicembre 2013 - 16:19
Vendeva in rete materiale pedopornografico, condannato a Messina

I giudici della seconda sezione penale di Messina hanno condannato Santi Micali a 2 anni e 8 mesi per vendita di materiale porno e pedopornografico.

La polizia postale di Catania aveva intercettato la condivisione in rete di immagini pedopornografiche dell’uomo. Gli agenti eseguirono poi la perquisizione dell’abitazione di Micali rinvenendo centinaia di filmati nascosti tra le video cassette del nipote.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it