Un terribile agguato ha sconvolto la tranquillità del piccolo centro di Albignasego, nel Padovano. Attorno alle ore 20.30 di sabato, alcuni malviventi – due secondo i primi racconti – hanno fatto irruzione in un supermercato della catena Prix, passando da un’entrata secondaria, per poi esplodere un colpo alla fronte di un commesso, Andrea Furlan, di 23 anni, le cui condizioni sono attualmente gravissime.

 Il giovane, che vive a Maserà di Padova, si trovava negli spogliatoi e stava per lasciare l’esercizio commerciale, ormai chiuso. Al momento dell’agguato, nel supermercato si trovava solo il direttore, accorso subito dopo aver sentito lo sparo e a lungo interrogato dai carabinieri, che indagano sull’accaduto.

 Dopo il ferimento di Furlan i banditi si sarebbero dileguati senza portare via nulla dal negozio.