motta visconti, donna trovata senza vita a motta visconti, uccisi madre e figli, uccisi bambini, milanese, sgozzati
(foto di Alberto Serio)

Enza Catanzaro, 55 anni, e Vincenzo Maniscalco, 66 anni, sono stati ritrovati senza vita nella loro casa di Vittoria, nell’Agrigentino. Secondo una prima ipotesi fatta dai carabinieri della compagnia di Sciacca la donna sarebbe morta quindici giorni fa. Secondo una prima ricostruzione della dinamica della morte della donna gli investigatori ipotizzano che sia scivolata e nella caduta abbia sbattuto la testa mentre si trovava al primo piano della casa.

Vincenzo Maniscalco costretto a letto per una malattia, invece, è morto di stenti a causa, proprio, della mancata assistenza che riceveva dalla donna. L’indagine è stata affidata al sostituto procuratore di Sciacca Alessandro Moffa che ha già dato disposizione di eseguire l’autopsia sui corpi dei due. I vigili del fuoco e i carabinieri sono stati avvertiti dai vicini di casa della coppia, che allarmati dal cattivo odore proveniente dalla casa hanno avvertito le forze dell’ordine. Una volta arrivati sul posto i militari dell’Arma hanno trovati all’ingresso della casa un cumulo di rifiuti e cibo avariato.