Aggiornato alle: 12:47

Il panettone rivisitato “alla siciliana”

di Manuela Bannò

» Natale » Il panettone rivisitato “alla siciliana”

Il panettone rivisitato “alla siciliana”

| venerdì 20 Dicembre 2013 - 10:09
Il panettone rivisitato “alla siciliana”

Per il pranzo di Natale, o la cena della vigilia, non può mancare a fine pasto il panettone. Ma se volete proporre ad amici e parenti un versione “rivisitata” ecco alcuni suggerimenti.

Preparazione

Tagliare a fette spesse il panettone, poi a strisce e alla fine a cubotti. Mettere in un vassoio dei pirottini di carta con dentro i cubotti di panettone. Bagnarli con delle gocce di buon passito di pantelleria e spolverare con dello zucchero a velo vanigliato.

A chi non dovesse piacere il liquore è possibile servirlo con una crema di ricotta, o di pistacchio. Un’altra valida alternativa è la crema chantilly.

MENU DI NATALE A BASSO COSTO MA SOFISTICATO

ANTIPASTO: Flan di caciocavallo su vellutata di cime di rapa

PRIMO PIATTO: Ravioli con crema di zucca

SECONDO PIATTO: Rollò di coniglio ripieno

Le FOTO del MENU DI NATALE

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it