Aggiornato alle: 14:16

È morto Mikhail Kalashnikov, l’inventore dell’AK-47

di Redazione

» Dal mondo » È morto Mikhail Kalashnikov, l’inventore dell’AK-47

È morto Mikhail Kalashnikov, l’inventore dell’AK-47

| lunedì 23 Dicembre 2013 - 18:21
È morto Mikhail Kalashnikov, l’inventore dell’AK-47

Dopo una lunga malattia, si è spento a 94 Mikhail Kalashnikov, inventore del fucile d’assalto AK-47 che ha preso il suo nome.

Kalashnikov era nato a Izhvesk, sugli Urali, nella provincia dell’Udmurtia, e lì si trovava ricoverato dal 17 novembre in rianimazione. I problemi di salute, soprattutto cardiaci, si erano presentati un anno fa.

Kalashnikov aveva vent’anni quando creò il fucile che l’ha fatto entrare nella storia: era appena finita la Seconda guerra mondiale e lui inventò una delle armi più riprodotte del ventunesimo secolo. Sono più di 100 milioni gli esemplari di Kalashnikov.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it