Incendio doloso la scorsa notte in una macelleria a Caltanissetta. Il rogo è stato appiccato da attentatori che hanno forzato la porta di servizio dei locali della macelleria, in via Mauro Tumminelli, nel centro storico della città, e hanno spruzzato della benzina. La polizia sta cercando di capire se dietro non vi sia il racket delle estorsioni

Le fiamme si sono propagate velocemente, danneggiando un frigorifero e le pareti, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato danni più gravi.

Un altro attentato incendiario su cui indaga la polizia, si è verificato a Gela, questa volta ai danni di un’auto, una Fiat “Punto” di una donna di 49 anni, parcheggiata davanti alla sua abitazione.