Aggiornato alle: 15:13

Ars, bloccati i prepensionamenti dei regionali | Ma potrebbe esserci un risparmio di oltre 4 milioni

di Alessia Bellomo

» Economia » Ars, bloccati i prepensionamenti dei regionali | Ma potrebbe esserci un risparmio di oltre 4 milioni

Ars, bloccati i prepensionamenti dei regionali | Ma potrebbe esserci un risparmio di oltre 4 milioni

| sabato 28 Dicembre 2013 - 10:30
Ars, bloccati i prepensionamenti dei regionali | Ma potrebbe esserci un risparmio di oltre 4 milioni

La commissione Affari istituzionali blocca la norma proposta dalla giunta Crocetta per il congelamento della riforma Fornero nel 2016: per ora, dunque, niente prepensionamento per gli impiegati regionali. La Regione però puntava proprio su questo provvedimento per alleggerire gli organici, e soprattutto per risparmiare.

Il Fondo pensioni della Regione infatti prevede che il pensionamento di 1.149 funzionari e 204 dirigenti tra il 2014 e 2016 farebbe risparmiare alla Regione in tre anni ben tre milioni e 447 mila euro. Il nodo della questione è che diminuendo gli anni di servizio diminuisce anche la buona uscita. Con il congelamento si potrebbe lasciare il lavoro a 65 anni invece che a 66 e 3 mesi, oppure con 40 anni di contributi.

I dipendenti in pensione inoltre non verrebbero sostituiti: l’organico così si ridurrebbe di 1.353 unità su 17 mila. Una norma basata sugli studi dell’ente coordinato da Rosolino Greco e che è in linea con l’operato del ministro della Pubblica amministrazione Gianpiero D’Alia. Gli uomini di Greco hanno stimato un risparmio  di 20 mila euro a dipendente e di 2 mila euro di indennità per ogni dirigente.

Per Cracolici e e per la commissione Affari Istituzionali però il gioco non vale la candela: i risvolti economici non sarebbero abbastanza per giustificare un “esodo” dagli uffici regionali. L’assessore al Personale, Patrizia Valenti, però ha già annunciato che la giunta ci riproverà.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it