“Noi non sappiamo fare barricate, siamo venuti qui ad affrontare il Brescia a viso aperto. Se giochi con una squadra di qualità come il Brescia e ti metti dietro, prima o poi il gol lo prendi lo stesso ed allora sei costretto a ripartire”. È questo il commento del tecnico del Trapani Roberto Boscaglia dopo il rocambolesco pareggio per 3-3 in casa del Brescia.

“Loro hanno una qualità immensa – prosegue il tecnico sul sito dei granata – ci ha messo in difficoltà proprio grazie alla qualità, ma noi siamo stati eccezionali nelle ripartenze, abbiamo fatto tre gol bellissimi e poi il grande cuore di questa squadra ci ha portato ad un pareggio meritatissimo”.

L’ultima gara dell’anno consegna al Trapani l’ottavo posto in classifica al termine del girone d’andata, con trenta punti. Un traguardo importante, come importante per mister Boscaglia è stato tutto il 2013: “Il più bello della storia del Trapani Calcio – afferma – Siamo felicissimi, per i risultati sportivi, per la città, per come è stato vissuto lo sport in città. Ci auguriamo che il 2014 si avvicini a tutto quello che abbiamo vissuto quest’anno”.