Aggiornato alle: 21:32

L’Atalanta si impone a Bologna. De Luca ed Estigarribia firmano lo 0-2

di Gabriele Ruggieri

» Sport » L’Atalanta si impone a Bologna. De Luca ed Estigarribia firmano lo 0-2

L’Atalanta si impone a Bologna. De Luca ed Estigarribia firmano lo 0-2

| sabato 29 Marzo 2014 - 19:58
L’Atalanta si impone a Bologna. De Luca ed Estigarribia firmano lo 0-2

L’Atalanta non perdona e porta a casa dal Dall’Ara di Bologna tre punti importantissimi, relegando ulteriormente nelle parti basse della classifica gli avversari. Felsinei che partono bene, ma le incursioni dalle parti di Consigli sono fiacche e non impensieriscono più di tanto l’estremo difensore atalantino. Poi i cinque minuti che decidono la partita, protagonista, in entrambi i casi, Giuseppe De Luca, schierato in coppia d’attacco con German Denis.

Al 22′ l’ex Varese si impossessa del pallone sulla tre quarti, sradicandolo dai piedi di Perez, per poi far partire un tiro dal limite dell’area che non ha lasciato scampo a Curci. Al 26′, invece, il capolavoro lo compie Estigarribia. Il paraguaiano scambia con De Luca che gli restituisce il pallone. Sinistro da venti metri e due a zero.

Dopo il blackout il Bologna ci prova ancora con Christodoulopoulos, decisamente il più attivo tra i suoi, ma la sua lotta personale con Consigli, a volte per imprecisione, altre volte per bravura, si conclude in favore del portiere nerazzurro. La migliore occasione del primo tempo, tuttavia, è ancora a firma atalantina, con il tiro di Estigarribia respinto da Curci e Bonaventura che da pochi passi sbaglia un gol fatto sulla ribattuta.

Nel secondo tempo Ballardini prova il tutto per tutto e già dal primo minuto butta nella mischia Cristaldo e Ibson al posto di Perez e Crespo. Ancora una volta è il Bologna a provarci, ma sempre senza successo. Christodoulopoulos, Ibson, Moscardelli ci provano, ma le loro offensive risultano per lo più sterili.

Al 74′ episodio da prova Tv, con Livaja che sgomita su Garics, fallo non rilevato dall’arbitro Valeri. Poco dopo l’occasionissima, questa volta per il Bologna, con il bel tiro di Cristaldo a un niente dall’incrocio dei pali. Si infrange così la speranza del Bologna, visibilmente in debido d’ossigeno, di riaprire la gara. Solo Christodoulopoulos tenta, anche in pieno recupero, di bucare Consigli, senza però impensierire particolarmente l’avversario.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it