Aggiornato alle: 15:25

Il presidente del Senato Grasso contro Renzi | “Sono il garante dell’indipendenza”

di Redazione

» Politica » Il presidente del Senato Grasso contro Renzi | “Sono il garante dell’indipendenza”

Il presidente del Senato Grasso contro Renzi | “Sono il garante dell’indipendenza”

| venerdì 09 Maggio 2014 - 15:42
Il presidente del Senato Grasso contro Renzi | “Sono il garante dell’indipendenza”

Aspro scontro a distanza tra Matteo Renzi e il presidente del Senato, Pietro Grasso. I due si scontrano sulle perplessità sollecitate dai tecnici del Senato sul decreto Irpef, in modo specifico sulle coperture finanziarie delle norme sull’Irap. In una dichiarazione all’Ansa il presidente Grasso spiega: “Non posso accettare che si metta in discussione la serietà, l’autonomia e l’indipendenza degli uffici del Senato. Ricordo che il Senato è una istituzione che merita rispetto – continua Grasso – e non un carrozzone come definito da qualcuno”.

Secondo Grasso, infatti, la sua figura è quella di garante dell’autonomia e dell’indipendenza “delle valutazioni dei senatori, che non possono essere considerate in parte valide ed in parte carta straccia – conclude Grasso. – L’Ufficio del bilancio fornisce analisi sulla base dei dati che accompagnano i procedimenti legislativi. Se i dati sono corretti, sulle analisi poi si può concordare o meno ma senza retropensieri di vendetta”.

Ma durante il corso della prima puntata di Anno Uno il premier ha attaccato duramente il servizio studi del Senato ed ha dato alle considerazioni offerte un giudizio che sembra essere netto: “False. Hanno detto molte cose false”. Ma l’accusa è stata rilanciata anche questa mattina, però la reazione di Grasso non si è fatta attendere: “Mi faccio assolutamente garante dell’autonomia e dell’indipendenza degli uffici di Palazzo Madama – sottolinea – del servizio del bilancio che da 25 anni, nei confronti di tutti i governi, fornisce analisi finanziarie approfondendo con attenzione i dati che accompagnano tutti i provvedimenti legislativi, analisi che possono suscitare dibattiti sul piano tecnico e reazioni sul piano politico, ma mai accuse di falsità né sospetti di interessi corporativi o addirittura personali”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it