Aggiornato alle: 14:47

Udinese-Sampdoria 3-3, gol e spettacolo | Immenso Di Natale: tripletta per lui

di Domenico Giardina

» Sport » Udinese-Sampdoria 3-3, gol e spettacolo | Immenso Di Natale: tripletta per lui

Udinese-Sampdoria 3-3, gol e spettacolo | Immenso Di Natale: tripletta per lui

| sabato 17 Maggio 2014 - 22:56
Udinese-Sampdoria 3-3, gol e spettacolo | Immenso Di Natale: tripletta per lui

Senza obiettivi di classifica Udinese e Sampdoria danno vita a una sfida aperta e divertente culminata in uno scoppiettante 3-3. La squadra di Mihajlovic passa in vantaggio, subisce la rimonta e il sorpasso dei friulani per poi portarsi avanti nella ripresa. Un errore di Wszolek proprio a due minuti dal 90′ permette, però, all’Udinese di pareggiare con il suo capitano Di Natale autore di una strepitosa tripletta.

È Okaka a portare in vantaggio la Samp dopo dieci minuti del primo tempo. L’attaccante di scuola Roma raccoglie un cross di Gabbiadini e di testa lo indirizza all’incorcio. Nulla da fare per Brkic.

L’Udinese si riorganizza subito e nel giro di pochi minuti mette a segno la rimonta. Punizione da una ventina di metri. Tiro precisissimo del numero 10 che si insacca nel sette. Nulla da fare per Fiorillo.

Al 32′ è Pereyra a confezionare il 2-1 per il suo capitano. Azione personale, saltato Fiorillo e palla servita a Di Natale che deve solo appoggiarla in rete. Ancora Di Natale in splendida forma conclude magistralmente un’azione bianconera cogliendo un palo al 40′, subito dopo una prima respinta di Fiorillo.

Nella ripresa la Sampdoria torna in campo intenzionata a riprendere in mano la partita. E al 53′ trova il pareggio con Eder imbeccato perfettamente da Okaka sul filo dell’offside.

Il tempo di rimettere palla a centrocampo e di riconquistarla che la Samp va di nuovo in rete. Ancora una volta è Okaka a vestire i panni dell’assistman permettendo a Soriano di trovarsi solo davanti a Brkic. portiere superato e palla depositata in rete.

L’Udinese riparte all’attacco alla ricerca del pareggio. I bianconeri ci tengono a nonchiudere con una sconfitta davanti al proprio pubblico. Per due volte Di Natale impegna Fiorillo, trovando le ottime risposte del portiere.

A due minuti dal termine la frittata la combina Wszolek il quale serve involontariamente proprio Di Natale. Il cecchino bianconero non se lo fa dire due volte e batte Fiorillo per il definitivo 3-3 che chiude la partita e il campionato delle due squadre.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it