Aggiornato alle: 23:13

È nato il nuovo mercato comune euroasiatico | Lo hanno creato Russia, Bielorussia e Kazakistan

di Redazione

» Dal mondo » È nato il nuovo mercato comune euroasiatico | Lo hanno creato Russia, Bielorussia e Kazakistan

È nato il nuovo mercato comune euroasiatico | Lo hanno creato Russia, Bielorussia e Kazakistan

| giovedì 29 Maggio 2014 - 16:08
È nato il nuovo mercato comune euroasiatico | Lo hanno creato Russia, Bielorussia e Kazakistan

Russia, Bielorussia e Kazakistan. Entro fine 2014 anche Armenia e Kirghizistan. Sono i Paesi che faranno parte del’Unione economica euroasiatica. La nascita dell’Eurasia è stata sancita oggi con la firma del trattato fra i tre presidenti Putin, Lukashenko e Nazarbayev al Palazzo Indipendenza di Astana, capitale kazaka.

Fra le tre capitali verranno suddivisi i principali centri dell’Unione. La sede principale sarà quella di Mosca, la Corte di Giustizia verrà edificata a Minsk mentre ad Almaty avrà sede il centro nevralgico finanziario. L’Unione economica sarà operativa dall’1 gennaio 2015 e stipulerà collaborazioni nei settori dell’energia, dell’industria, dei trasporti e dell’agricoltura, “senza mettere in sofferenza le industrie delle aree che si uniranno”, ha sottolineato Nazarbayev. Inoltre le tariffe doganali verranno abbattute e le merci e le persone potranno circolare liberamente.

Per Vladimir Putin la costituzione dell’Eurasia è un “evento, pietra miliare della storia, con un potenziale enorme a cui sono interessate le maggiori aree commerciali del mondo”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it