Sosta per il boss durante la processione | Identificati i 25 portatori autori “dell’inchino”

di Redazione

» Calabria » Sosta per il boss durante la processione | Identificati i 25 portatori autori “dell’inchino”

Sosta per il boss durante la processione | Identificati i 25 portatori autori “dell’inchino”

| mercoledì 09 Luglio 2014 - 12:42
Sosta per il boss durante la processione | Identificati i 25 portatori autori “dell’inchino”

Una sosta davanti alla casa di un boss della ‘ndrangheta che ha fatto reagire in modo duro e immediato i carabinieri presenti alla manifestazione per la Madonna delle Grazie, lo scorso 2 luglio a Oppido Mamertina. Adesso sono state identificate le persone che portavano la Vara con la statua della Madonna delle Grazie durante la processione.

Sono persone che non appartengono a organizzazioni o congregazioni religiose ma scelte tra un gruppo di volontari. Tra i 25 c’è chi ha dato l’ordine di fare l’inchino. La Dda di Reggio Calabria aveva deciso di avviare un’indagine sull’episodio, che aveva scatenato l’ira delle istituzioni. Fortissime le parole del presidente dei Vescovi calabresi, monsignor Salvatore Nunnari: “Oltre ai carabinieri, dovevano abbandonare la processione anche i sacerdoti. Gli inquirenti ora stanno verificando se alcuni portatori sono legali all’organizzazione criminale.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820