Aggiornato alle: 00:40

Messi e Maradona, “milioni” di guai con il fisco. Il campione argentino a processo per frode

di Redazione

» Sport » Messi e Maradona, “milioni” di guai con il fisco. Il campione argentino a processo per frode

Messi e Maradona, “milioni” di guai con il fisco. Il campione argentino a processo per frode

| venerdì 03 Ottobre 2014 - 16:47
Messi e Maradona, “milioni” di guai con il fisco. Il campione argentino a processo per frode

L’ombra del fisco spagnolo continua ad aleggiare su Leo Messi. Il giudice istruttore di Gavà ha confermato i tre capi d’imputazione a carico del campionissimo del Barcellona e della Nazionale argentina per frode al fisco da 4,1 milioni relativa agli anni 2007, 2008 e 2009.

Oltre a Leo, anche il padre Jorge è coinvolto nella torbida vicenda finanziaria. Secondo l’accusa, l’attaccante blaugrana sarebbe stato a conoscenza della costituzione di una società fittizia che aveva come scopo quello di eludere gli obblighi fiscali derivanti dallo sfruttamento dei suoi diritti d’immagine.

Problemi con il fisco spagnolo che si protraggono da anni, Messi ha infatti già pagato cinque milioni di euro per saldare vecchi debiti. Il tribunale ha respinto la richiesta di chiamare a testimoniare (poichè “non pertinenti al processo”) il consulente finanziario Alfonso Nebut, Angel Juarez, legale della famiglia Messi, e il direttore dell’area di gestione calcio del Barcellona Raul Sanllehi.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it