Aggiornato alle: 19:45

Chi è Jules Bianchi, il pilota scuola Ferrari che lotta per la vita

di Redazione

» News » Chi è Jules Bianchi, il pilota scuola Ferrari che lotta per la vita

Chi è Jules Bianchi, il pilota scuola Ferrari che lotta per la vita

| lunedì 06 Ottobre 2014 - 12:00
Chi è Jules Bianchi, il pilota scuola Ferrari che lotta per la vita

C’è sangue italiano nelle vene di Jules Bianchi, il pilota della Marussia vittima di un tremendo incidente sul circuito di Suzuka. Nato venticinque anni fa a Nizza, Bianchi è il figlio di una famiglia fuggita da Milano agli inizi del ventennio fascista.

Come la maggior parte dei suoi colleghi, il pilota francese si cimentò prima con i kart per poi preseguire una rapida scalata verso la Formula 1. Dalla Formula Renault (F3 e Gp 2) al “terzo volante” della Force India. La svolta nel 201o con il passaggio alla Ferrari Driver Academy di Maranello dove ha modo di cimentarsi in alcuni test.

L’1 marzo 2013 viene ingaggiato dalla Marussia al posto di Luiz Razia. Nel Gran Premio di Monaco del 2014 arrivano i primi punti con il nuovo team grazie ad un ottavo posto.

Nella sua famiglia ci sono anche dei tristi precedenti legati al mondo dell’automobilismo. Jules, infatti, è il nipote di Lucien Bianchi, morto sul tracciato di Le Mans nel lontano 1969.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it