Il figlio di Schumacher rivela: “Si sta svegliando lentamente, tradito dalla Go-Pro”

di Redazione

» Sport » Il figlio di Schumacher rivela: “Si sta svegliando lentamente, tradito dalla Go-Pro”

Il figlio di Schumacher rivela: “Si sta svegliando lentamente, tradito dalla Go-Pro”

| venerdì 10 Ottobre 2014 - 15:19
Il figlio di Schumacher rivela: “Si sta svegliando lentamente, tradito dalla Go-Pro”

Il recupero di Michael Schumacher, campione della Formula Uno vittima di un grave incidente sciistico nel dicembre 2013, procede molto lentamente. A rivelarlo il giornalista francese Jean-Louis Moncet dopo un incontro con il figlio Mick: “Michael si sta svegliando molto lentamente, molto lentamente”.

“Ho visto suo figlio recentemente. Il problema dell’incidente non è stato lo shock – puntualizza – ma la stecca della Go-Pro (una telecamera a dimensioni ridotte) che aveva sul casco che ha colpito il cervello”.

Dal mese scorso il pluricampione di F1 ha lasciato il ricovero per trasferirsi nella sua abitazione: “È a casa sua e ha tutto il tempo, direi che ha tutta la vita davanti a lui per rimettersi in sesto”.

Buone notizie giungono anche da Jean Todt, attuale presidente della Fia con un importante trascorso in Ferrari: “Sta combattendo, la sua condizione migliora ed è molto importante, così come lo è il fatto che ora sia a casa con la sua famiglia. Certamente non guiderà più una vettura di F1”.

 

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820