Aggiornato alle: 13:58

Cortei, nuove regole per le forze dell’ordine | Un’area “di rispetto” tra manifestanti e agenti

di Redazione

» Cronaca » Cortei, nuove regole per le forze dell’ordine | Un’area “di rispetto” tra manifestanti e agenti

Cortei, nuove regole per le forze dell’ordine | Un’area “di rispetto” tra manifestanti e agenti

| martedì 04 Novembre 2014 - 09:01
Cortei, nuove regole per le forze dell’ordine | Un’area “di rispetto” tra manifestanti e agenti

Nuove regole in arrivo per la gestione della folla nelle manifestazioni. Dopo gli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine a Roma la settimana scorsa e Brescia ieri, si pensa di accelerare i tempi per l’attuazione del nuovo regolamento. Lo riporta il Corriere della Sera.

> COSA È SUCCESSO A ROMA

> COSA È SUCCESSO A BRESCIA

Il contatto fisico con i manifestanti dovrà essere “l’extrema ratio”, ai manifestanti deve essere lasciata la cosiddetta “area di rispetto”, ossia una distanza limite dai reparti in assetto antisommossa per evitare che si entri in contatto.

Le nuove regole riguardano anche l’uso dei manganelli, degli sfollagente e delle manette. La pistola elettrica taser verrà invece impiegata solo nei servizi di pattugliamento e ronda.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820