Nazionale, Bertolacci e Soriano in coro: “Balotelli è uno di noi, a Genova sfida decisiva”

di Redazione

» Sport » Nazionale, Bertolacci e Soriano in coro: “Balotelli è uno di noi, a Genova sfida decisiva”

Nazionale, Bertolacci e Soriano in coro: “Balotelli è uno di noi, a Genova sfida decisiva”

| martedì 11 Novembre 2014 - 15:06
Nazionale, Bertolacci e Soriano in coro: “Balotelli è uno di noi, a Genova sfida decisiva”

Soriano e Bertolacci abbracciano per la prima volta la Nazionale azzurra. Intervenuti in conferenza stampa, la parola d’ordine è stata “sogno”: “Voglio godermela, mi giocherò tutte le carte a disposizione – dichiara il centrocampista doriano cresciuto nel Bayern e da cinque anni alla Samp – E’ un sogno, sono cresciuto in Germania, ma nel mio cuore c’è sempre stata la maglia dell’Italia”.

“A Monaco con me, c’erano Alaba e Kroos. Forse in Germania c’è più coraggio a lanciare i giovani – prosegue – e c’è anche la giusta pazienza nel farli crescere ad alti livelli. Qui in Italia la pressione è altissima, si tende a bruciarli subito. In futuro nuovamente in Bundesliga? Può darsi, in fin dei conti la mia famiglia vive in Germania. Ma per ora sto benissimo qui, è grazie alla Samp e alla seria A se sono qui in Nazionale”.

Tocca poi al genoano Bertolacci, altra bella sorpresa delle ultime convocazioni di Antonio Conte: “La partita più importante è domenica, ci giochiamo tanto. Di Genova sappiamo tutti la situazione, è un momento particolare e speriamo che la partita di martedì sia una festa. Ho cercato con De Silvestri di aiutare la città con un’asta, il raccolto verrà devoluto alle persone colpite dall’alluvione”.

“Balotelli? Si allena con noi, fa parte di questo grande gruppo. C’è solo da migliorare, c’è l’armonia per poter far bene – prosegue – Quanto al calcio italiano in generale, devo dire che non vedo poi così tanti stranieri di alto livello. Ci sarebbero parecchi giovani italiani più bravi. Conte? Cura in maniera maniacale i dettagli. Più si sale di livello e più i dettagli diventano decisivi. Il mister punta forte sull’organizzazione”.

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820