Aggiornato alle: 18:49

Napoli irriconoscibile a San Siro, il Milan vince| Menez e Bonaventura firmano 3 punti d’oro

di Redazione

» Sport » Napoli irriconoscibile a San Siro, il Milan vince| Menez e Bonaventura firmano 3 punti d’oro

Napoli irriconoscibile a San Siro, il Milan vince| Menez e Bonaventura firmano 3 punti d’oro

| domenica 14 Dicembre 2014 - 22:43
Napoli irriconoscibile a San Siro, il Milan vince| Menez e Bonaventura firmano 3 punti d’oro

Il Milan di Pippo Inzaghi archivia troppo facilmente la pratica “Napoli” nel posticipo della 15a giornata agganciando i partenopei al sesto posto in classifica. A San Siro prova deludente degli azzurri che si arrendono alle reti di Menez e Bonaventura senza riuscire quasi mai ad impensierire la difesa rossonera. Lazio, Samp e Genoa rimangono stabili al terzo posto.

Milan “operaio” e senza orpelli nei primi 45′ di gioco. I portatori di palla del Napoli vengono costantemente raddoppiati da Poli e De Jong, ogni tentativo di imbastire una manovra offensiva è bloccato sul nascere. I ritmi rimangono comunque lenti, il gioco risulta spezzettato e a tratti noioso. All’8′ Menez regala una scarica di adrenalina al pubblico rossonero raccogliendo l’assist delizioso di Bonaventura e fulminando Rafael dopo un bel movimento in area partenopea.

Il Napoli sembra però non risentire del vantaggio milanista, il suo gioco rimane lento e prevedibile. David Lopez e Callejon provano ad impensierire un attento Diego Lopez, il portiere ex Real interviene con sicurezza e qualità. In chiusura di tempo Mexes rischia l’autogol intervenendo in scivolata per anticipare De Guzman, il francese azzarda ma salva tutto.

In avvio di secondo tempo il Napoli lascia intravedere un accenno di ripresa, ma è solo fuffa. Al 53′  Bonaventura sigla il raddoppio con un colpo di testa su cross di Armero che lascia tutti quanti a bocca aperta: non tanto per l’esecuzione dell’ex centrocampista atalantino, quanto per la completa assenza di marcature in area azzurra.

Le occasioni per il 3-0 si succedono a ritmo preoccupante, Benitez ed il suo staff osservano impotenti. Il più inspirato di tutti è senza dubbio Menez, questa sera libero di scorrazzare nelle praterie concesse dal centrocampo partenopeo. Il Milan amministra difendendosi senza affanni e rischiando poco, il match non regala più sussulti: 2-0 il finale.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820