Aggiornato alle: 17:01

Brindisi, aziende in ginocchio per i troppi furti | Scattano le indagini: arrestate 18 persone /VD

di Redazione

» Cronaca » Brindisi, aziende in ginocchio per i troppi furti | Scattano le indagini: arrestate 18 persone /VD

Brindisi, aziende in ginocchio per i troppi furti | Scattano le indagini: arrestate 18 persone /VD

| mercoledì 25 Febbraio 2015 - 08:35

Le aziende della zona industriale di Brindisi messe in ginocchio da una serie sistematica di furti che stavano convincendo anche alcuni imprenditori a lasciare la Puglia. Nel mirino dei ladri, aziende e impianti fotovoltaici. Tra gli indagati – ci sarebbero anche imprenditori e gli stessi dipendenti di società del posto.

Dopo  le denunce le indagini hanno portato oggi a 18 arresti nell’ambito dell’operazione industrie sicure eseguiti dagli agenti della Squadra mobile di Brindisi. Il provvedimento di custodia cautelare è stato disposto dal gip Stefania De Angelis su richiesta del pm Marco D’Agostino.

Le accuse contestate sono di associazione per delinquere finalizzata ai furti e alla ricettazione del materiale e delle attrezzature industriali sottratte.

Elenco degli arrestati:

1.    BAGLIVO Andrea

2.   CAFORIO Antonio

3.   CANNONE Antonio

4.   CHIARELLA Antonio

5.  GIOSA Gianluca

6.  LAGATTA ORAZIO

7.  LEO Antonio

8.   MAGRI’ Emanuel

9.   MAIORANO

10.  MARTINA Tiziano

11.    NIGRO Giovanni

12.    PICCIOLO Davide

13.    PUGLIESE Francesco

14.   QUARTA Diego

15.    SCHENA Cosimo

16.    TESTINI Raimondo

17.   URSO Arcangelo

18. URSO Giacomo,

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it