Un incendio distrugge un market a Palermo | Non è esclusa la pista dell’intimidazione

di Redazione

» Cronaca » Un incendio distrugge un market a Palermo | Non è esclusa la pista dell’intimidazione

Un incendio distrugge un market a Palermo | Non è esclusa la pista dell’intimidazione

| mercoledì 18 Marzo 2015 - 15:56
Un incendio distrugge un market a Palermo | Non è esclusa la pista dell’intimidazione

Un incendio ha distrutto a Palermo un deposito di detersivi di circa mille metri quadri, al piano terra di uno stabile di sei piani, in via Eugenio L’Emiro, nel quartiere Zisa. Il rogo, spento dai vigili del fuoco, si è verificato poco dopo le 3 di stanotte.

Il magazzino Cash and Carry è andato completamente distrutto. I vigili del fuoco hanno evitato che le fiamme si propagassero alle abitazioni soprastanti; sei famiglie sono state evacuate anche a causa del fumo prodotto dall’incendio. Una intensa nuvola di fumo si è sprigionata attorno all’esercizio commerciale e ha invaso l’intera zona.

I pompieri hanno lavorato per diverse ore prima di avere ragione delle fiamme. Nessuno dei residenti risulta ferito. Sull’incendio indaga la polizia. Al momento nessuna pista viene esclusa, compresa quella dell’intimidazione.

I vigili del fuoco hanno trovato la saracinesca non perfettamente chiusa, anche se è da accertare se sia stata forzata o si sia deformata a causa delle alte temperature. Ad andare a fuoco è stata la zona vendite dell’esercizio commerciale. I pompieri hanno dichiarato l’agibilità dell’edificio e le sei famiglie sono tornate a casa.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820