Elezioni in Alto Adige, arretra la SVP | Spagnolli resta sindaco a Bolzano

di Redazione

» Politica » Elezioni in Alto Adige, arretra la SVP | Spagnolli resta sindaco a Bolzano

Elezioni in Alto Adige, arretra la SVP | Spagnolli resta sindaco a Bolzano

| lunedì 25 Maggio 2015 - 08:15
Elezioni in Alto Adige, arretra la SVP | Spagnolli resta sindaco a Bolzano

Luigi Spagnolli, del centrosinistra, è stato confermato sindaco di Bolzano per il terzo mandato. Spagnolli ha ottenuto il 57,70 % (17.630 voti) contro il 42,30 % (12.926) di Urzì, ma il voto è stato caratterizzato dal forte astensionismo: alle urne sono andati soltanto il 40,7% degli aventi diritto.

Sorpresa a Merano, dove il verde Paul Roesch ha vinto con il 60,7 % sul candidato della Sudtiroler Volkspartei, Gerhard Gruber, con il 39,3 %.

Ancora più sorpendente il risultato delle elezioni a Laives dove Christian Bianchi candidato di centrodestra ha sconfitto Liliana Di Fede, sindaco uscente e segretario del Pd altoatesino. Bianchi ha ottenuto il 51,7% dei voti contro il 48,3% di Liliana Di Fede. Per il segretario altoatesino del Pd è mancato il sostegno dalla Svp, che invece con lei aveva governato nell’ultima giunta.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820