Aggiornato alle: 01:11

La Roma batte la Lazio (2-1) ed è seconda | Yanga-Mbiwa fa felice il Napoli all’85’

di Redazione

» Sport » La Roma batte la Lazio (2-1) ed è seconda | Yanga-Mbiwa fa felice il Napoli all’85’

La Roma batte la Lazio (2-1) ed è seconda | Yanga-Mbiwa fa felice il Napoli all’85’

| lunedì 25 Maggio 2015 - 17:50
La Roma batte la Lazio (2-1) ed è seconda | Yanga-Mbiwa fa felice il Napoli all’85’

Biscotto? Ma no…la Roma vince e spazza via qualsiasi sospetto. Il 142′ derby della capitale è suo, così come il secondo posto matematico che vale l’accesso in Champions dalla porta principale. Piange, invece, la Lazio. Adesso tutto è in discussione, lo scontro diretto dell’ultima giornata contro il Napoli sarà decisivo: se vinceranno i partenopei, il terzo posto sarà loro.

Match combattuto, vero, anche se non spettacolare. Il primo tempo fila liscio, l’unico vero episodio è la mancata espulsione di Lulic al 22′ per fallo da ultimo uomo su Iturbe. Pioli può recriminare per un clamoroso errore sottoporta di Klose che manca di testa il gol del vantaggio. Nella ripresa gli equlibri rimangono sostanzialmente invariati con la Lazio che fa gioco e la Roma che aspetta per colpire in contropiede.

Al 29′, però, arriva l’episodio che non ti aspetti. Percussione sulla destra di Ibarbo e tap-in facilissimo per Iturbe. I biancocelesti reagiscono con vigore e 8′ più tardi acciuffano il pari con la rete firmata di testa dal neo entrato Djordjevic. Sembra tutto scritto, ma a 5′ dal termine Yanga-Mbiwa scatta sul filo del fuorigioco e beffa Marchetti con un colpo di testa su punizione di Pjanic. Non c’è più tempo per recuperare, la Lazio non può far altro che arrendersi: a far festa è la Roma.

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

19.54 – FISCHIO FINALE ALL’OLIMPICO: LA ROMA BATTE LA LAZIO 2-1.

48′ s.t. – Assalto della Lazio, ma la Roma sembra difendere senza troppi affanni. Match adesso molto nervoso.

45′ s.t. – L’arbitro assegna 5′ di recupero.

40′ s.t. – AMMONIZIONE PER FLORENZI.

40′ s.t. – LA ROMA TORNA NUOVAMENTE IN VANTAGGIO, HA SEGNATO YANGA-MBIWA! Finale incredibile all’Olimpico. Punizione di Pjanic e colpo di testa vincente del difensore giallorosso sul quale Marchetti non può nulla. 

40′ s.t. – CAMBIO ROMA: OUT ITURBE, DENTRO DOUMBIA.

37′ s.t. – HA PAREGGIATO LA LAZIO, HA SEGNATO DJORDJEVIC. Assist di Klose e colpo di testa vincente di Djordjevic al termine di una splendida manovra corale. 

33′ s.t. – ULTIMO CAMBIO PER LA LAZIO: ESCE BIGLIA, ENTRA CATALDI.

31′ s.t. – PIOLI PROVA IL TUTTO PER TUTTO. DENTRO DJORDJEVIC, OUT MAURI.

29′ s.t. – ROMA IN VANTAGGIO, HA SEGNATO ITURBE! Percussione sulla destra di Ibarbo e palla a centro area sul quale si avventa fulmineo Itube: colpo sotto porta, Marchetti bucato. 

24′ s.t. – Che occasione per Ibarbo! Il colombiano, tutto solo a centro area, manda a lato con una girata di prima intenzione.

23′ s.t. – GARCIA CAMBIA ANCORA: DENTRO PJANIC, FUORI KEITA.

20′ s.t. – Adesso è la Lazio a spingere di più. L’equilibrio, comunque, regna sovrano.

17′ s.t. – AMMONIZIONE PER KLOSE.

16′ s.t. – GARCIA TOGLIE TOTTI, AL SUO POSTO ENTRA IBARBO.

13′ s.t. – Florenzi prova ad affondare in profondità, ma il controllo non è dei migliori.

10′ s.t. – PRIMA SOSTITUZIONE PER LA LAZIO: FUORI LULIC, DENTRO CAVANDA.

9′ s.t. – Sale la pressione giallorossa, ma la Lazio si difende con ordine.

6′ s.t. – AMMONIZIONE PER TOROSIDIS (PROTESTE).

3′ s.t. – Brivido per la Roma sul diagonale da fuori area di Basta: palla di pochissimo a lato.

1′ s.t. – Roma subito aggressiva in avvio.

19.05 – INIZIA IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio nelle due formazioni. 

18.49 – FINE PRIMO TEMPO, RISULTATO BLOCCATO SULLO 0-0.

45′ p.t. – L’arbitro assegna 2′ di recupero.

42′ p.t. – Momento Lazio, la Roma soffre.

39′ p.t. – Tentativo dalla lunghissima distanza per Candreva, Manolas respinge.

36′ p.t. – AMMONIZIONE PER BIGLIA.

35′ p.t. – Punizione da posizione defilata per la Lazio, Biglia però calcia male: nulla di fatto.

32′ p.t. – AMMONIZIONE PER GENTILETTI.

29′ p.t. – de Vrij fallisce un’ottima chance in contropiede. Sul ribaltamento di fronte imbucata fuori misura di Nainggolan per Florenzi.

25′ p.t. – La Lazio porta palla, la Roma si difende. Sin qui match con poche occasioni da rete.

22′ p.t. – AMMONIZIONE PER LULIC. Bruttissimo il fallo del laziale ai danni di Iturbe che era partito in contropiede. Rizzoli lo grazia, ma il rosso poteva anche starci.

18′ p.t. – Duro faccia a faccia tra Nainggolan e Candreva per un fallo di Klose ai danni di Totti. Rizzoli riporta la calma in campo.

17′ p.t. – Tentativo di Lulic, nessun rischio per De Sanctis.

16′ p.t. – Lancio di De Rossi per Iturbe che controlla con un braccio.

13′ p.t. – Dopo un avvio piuttosto vivace, i ritmi sembrano essere calati. Si lotta prevalentemente a centrocampo.

10′ p.t. – Più Lazio che Roma in questi primi minuti. Parolo ci prova dall’interno dell’area di rigore con una girata improvvisa, De Sanctis c’è.

9′ p.t. – AMMONIZIONE PER TOTTI.

5′ p.t. – Errore clamoroso di Klose! Azione in velocità sulla sinistra con Candreva, palla al centro per il tedesco e colpo di testa in tuffo che finisce sul fondo.

3′ p.t. – Lazio molto aggressiva. Candreva prova a sorprendere De Sanctis con un tiro a giro, ma il portiere giallorosso si fa trovare pronto.

1′ p.t. – Colpo d’occhio notevole in Curva Nord. Gli ultras giallorossi, invece, disertano la coreografia limitandosi ad esporre uno striscione polemico all’indirizzo del presidente Pallotta.

18.02 – FISCHIO D’INIZIO ALL’OLIMPICO, AL VIA LAZIO-ROMA.

Un derby dal sapore di Champions per Lazio e Roma. Tensione alle stelle (due tifosi romanisti sono rimasti accoltellati fuori dall’Olimpico), frecciate a distanza e solita rivalità: in palio c’è il secondo posto. Entrare nell’Europa che conta dalla porta principale è una priorità per i giallorossi ed un sogno per i cugini biancocelesti. A prevalere nella 142a stracittadina romana, però, potrebbe essere la paura. Un pareggio infatti consentirebbe alla Lazio di blindare il terzo posto vanificando i sogni di Champions del Napoli e permetterebbe alla Roma di gestire al meglio l’ultimo match casalingo contro il Palermo. Poche novità negli schieramenti titolari. Pioli lancia Biglia dal 1′ al fianco di Parolo, in attacco ovviamente spazio a Felipe Anderson e Miro Klose. Garcia risponde con il tridente Florenzi-Totti-Iturbe, in mediana agiranno Keita, De Rossi e Nainggolan. Il bilancio storico dei derby parla chiaro: 36 vittorie per la Lazio, 48 per la Roma e 57 pareggi. Pioli e Garcia cercano l’impresa.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

LAZIO: Marchetti; Basta, de Vrij, GentilettiLulic; Parolo, Biglia; Candreva, Mauri, Felipe Anderson; Klose. All.: Pioli.

ROMA: De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; S. Keita, De Rossi, Nainggolan; Florenzi, Totti, Iturbe. All.: Garcia.

ARBITRO: Nicola Rizzoli.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it