Livorno, prete trovato impiccato in canonica | I fedeli e il vescovo lo volevano cacciare

di Redazione

» Cronaca » Livorno, prete trovato impiccato in canonica | I fedeli e il vescovo lo volevano cacciare

Livorno, prete trovato impiccato in canonica | I fedeli e il vescovo lo volevano cacciare

| lunedì 01 Giugno 2015 - 15:41
Livorno, prete trovato impiccato in canonica | I fedeli e il vescovo lo volevano cacciare

Non ha retto alle pressioni e si è tolto la vita. Don Carlo Certosino, un prete di Livorno di 54 anni, è stato trovato impiccato nel sottotetto della chiesa di San Simone da una parrocchiana che ha subito avvisato la polizia.

Il prete era stato da poco trasferito, ma questa decisione non era stata accolta positivamente né dal sacerdote né dalla comunità. Contestato vivacemente dai fedeli, il vescovo aveva quindi deciso di inviare una lettera a Don Certosino con la quale lo invitava a lasciare la parrocchia entro il 30 giugno.

Il pm ha disposto ulteriori indagini per risalire alle motivazioni del gesto. Non si esclude che il sacerdote possa aver lasciato un biglietto in seguito alla comunicazione ricevuta dal vescovo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820