Aggiornato alle: 14:12

Juve, fine del sogno: la Champions è del Barça. Rakitic, Suarez e Neymar firmano il triplete

di Emanuele Termini

» Sport » Juve, fine del sogno: la Champions è del Barça. Rakitic, Suarez e Neymar firmano il triplete

Juve, fine del sogno: la Champions è del Barça. Rakitic, Suarez e Neymar firmano il triplete

| sabato 06 Giugno 2015 - 20:09
Juve, fine del sogno: la Champions è del Barça. Rakitic, Suarez e Neymar firmano il triplete

All’Olympiastadion di Berlino il Barcellona batte la Juve 3-1 salendo sul tetto più alto d’Europa per la quinta volta. Una vittoria che vale anche il secondo triplete della storia blaugrana, traguardo incredibile per una squadra che si conferma vera e propria superpotenza mondiale.

La Juve, però, esce a testa alta, consapevole di essersela giocata sino alla fine. Il pari di Morata dopo il vantaggio di Rakitic aveva anche illuso i quasi 30 mila tifosi bianconeri presenti all’Olympiastadion, ma la squadra di Luis Enrique è riuscita comunque a raddrizzare la partita con le reti di Suarez e Neymar nella ripresa.

È la sesta finale che la Juve perde nella sua storia, record negativo che non ridimensiona affatto il lavoro grandioso di Massimiliano Allegri. Le basi per un futuro radioso ormai sono state già gettate.

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

53′ s.t – TERZO GOL DEL BARÇA, HA SEGNATO NEYMAR IN CONTROPIEDE! 

50′ s.t – ULTIMO CAMBIO ANCHE PER IL BARÇA, SUAREZ LASCIA IL POSTO A PEDRO.

47′ s.t – Azione personale di Tevez che prova a sorprendere ter Stegen con un tiro a giro: nulla di fatto.

46′ s.t – LUIS ENRIQUE METTE DENTRO MATHIEU, OUT RAKITIC.

45′ s.t – L’arbitro assegna 5′ di recupero.

44′ s.t – ULTIMO CAMBIO PER LA JUVE: ENTRA COMAN, FUORI EVRA (INFORTUNIO).

42′ s.t – Buona occasione per i bianconeri con Llorente, ma ter Stegen si fa trovare pronto.

40′ s.t – SECONDO CAMBIO PER ALLEGRI: ESCE MORATA, ENTRA LLORENTE.

37′ s.t – Piquè, solo davanti a Buffon, spreca una ghiottissima occasione su assist perfetto di Rakitic.

35′ s.t – ANCHE LA JUVE MISCHIA LE CARTE: FUORI VIDAL, DENTRO PEREYRA.

34′ s.t – Stacco di testa imperioso di Pogba, palla di poco alta.

32′ s.t – PRIMO CAMBIO DEL MATCH. ESCE INIESTA, ENTRA XAVI.

32′ s.t – Punizione fuori misura di Messi.

30′ s.t – La Juve reagisce, ma il Barça sembra tornato a macinare gioco e occasioni da rete.

27′ s.t – Gol annullato a Neymar! Il colpo di testa del brasiliano non è stato convalidato per la carambola “testa-mano” del pallone.

26′ s.t – AMMONIZIONE PER SUAREZ.

24′ s.t – IL BARCELLONA È TORNATO IN VANTAGGIO, HA SEGNATO SUAREZ! Contropiede mortifero del solito Leo Messi. La pulce scappa a tutti e tira di sinistro: Buffon si oppone, ma sulla ribattuta “il pistolero” Suarez non perdona. 

22′ s.t – Soffre tantissimo adesso il Barça, la Juve ha cambiato completamente volto.

20′ s.t – Siluro di Pogba, ter Stegen controlla.

18′ s.t – Occasionissima per Tevez! Impreciso il suo tiro di prima all’interno della lunetta, ma la Juve c’è.

16′ s.t – Lancio lungo per Messi che non riesce ad agganciare il pallone ad un passo da Buffon.

13′ s.t – La sufficienza della difesa blaugrana, alla fine, è costata cara. La Juve, adesso, ha preso coraggio e prova ad affondare.

10′ s.t – LA JUVENTUS TROVA IL PARI, HA SEGNATO MORATA! Grande giocata di Marchisio, Tevez raccoglie l’invito a centro area e va al tiro: parata di ter Stegen e tap-in vincente dello spagnolo ex Real. Partita riaperta. 

6′ s.t – Messi, Neymar e Suarez giganteggiano nel fraseggio. Il numero 10 blaugrana va al tiro, ma la palla termina alta.

4′ s.t – Sugli sviluppi del corner, il Barcellona riparte con Rakitic che è bravo a servire sulla corsa Suarez: botta tremenda, Buffon salva ancora.

3′ s.t – Punizione a tagliare di Pirlo, palla spazzata in calcio d’angolo.

1′ s.t – Juve aggressiva sui portatori di palla, il Barça fraseggia bene.

21.50 – INIZIA IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio nelle due formazioni. 

21.33 – FINISCE IL PRIMO TEMPO. BARÇA IN VANTAGGIO 1-0 GRAZIE ALLA RETE DI RAKITIC (4′). 

44′ p.t – Che paura per la Juve, protagonista dell’ennesimo disimpegno errato. Il Barça non ne approfitta.

41′ p.t – AMMONIZIONE PER POGBA.

40′ p.t – Ancora Suarez, questa volta con un tiro dalla sinistra di prima intenzione: Buffon salva ancora.

39′ p.t – Colpo da biliardo di Suarez da posizione defilata, la palla termina di pochissimo a lato.

38′ p.t – Alza la voce la curva bianconera, la Juve sembra adesso in grado di far male.

35′ p.t – Grandi proteste in campo da parte dei bianconeri per un fallo ai danni di Pogba, comunque fuori area.

34′ p.t – La Juve adesso spinge sulla destra, ma i varchi sembrano davvero pochi.

28′ p.t – Ritmi leggermente più bassi, fase di studio del match.

25′ p.t – Bomba di Marchisio da fuori area, palla di poco alta. Il gioco, però, era stato fermato da Cakir.

24′ p.t – Che occasione per Morata! La sua conclusione a giro dal limite termina fuori, ma l’ex Real poteva far meglio.

22′ p.t – Sono i catalani a gestire i ritmi del gioco, alla Juve manca l’ultimo passaggio.

19′ p.t – Azione pericolosa della Juve sull’asse Pogba-Tevez. Il francese prova a servire l’argentino a centro area, ma la difesa avversaria è brava a spazzare.

16′ p.t – Schema del Barça su calcio d’angolo. J. Alba prova la conclusione di prima intenzione, ma la mira non è delle migliori.

14′ p.t – Buffon salva ancora la Juve. Provvidenziale il suo intervento sulla conclusione di Dani Alves. La difesa bianconera soffre.

13′ p.t – Altro brivido per Buffon. Messi imbecca Neymar che prova la deviazione al volo: nulla di fatto.

11′ p.t – AMMONIZIONE PER VIDAL.

9′ p.t – I blaugrana rispondono immediatamente con Neymar. Tremendo il suo destro, palla però alta di pochissimo sopra l’incrocio dei pali.

8′ p.t – Ottima iniziativa di Morata che scappa sulla destra servendo un liberissimo Vidal al limite dell’area: il cileno prende la mira, ma spara alto.

6′ p.t – Allegri prova a motivare i suoi, ma la Juve adesso sembra parecchio nervosa. Vidal commette un fallaccio su Iniesta e viene graziato da Cakir.

4′ p.t – BARCELLONA SUBITO IN VANTAGGIO, HA SEGNATO RAKITIC! Azione di prima da parte dei blaugrana sulla destra,Iniesta semina il panico servendo al centro per Rakitic che non può sbagliare l’appoggio in rete da posizione ravvicinata. 

2′ p.t – Barcellona in difficoltà, il pressing dei bianconeri è asfissiante.

1′ p.t – La Juve gioca il primo pallone e prova subito a sorprendere ter Stegen con una conclusione di Tevez da fuori area.

20.48 – FISCHIO D’INIZIO ALL’OLYMPIASTADION DI BERLINO, AL VIA JUVENTUS-BARCELLONA. 

20.43 – Le squadre effettuano il loro ingresso in campo per l’inno ufficiale della Champions. Volti tesi, tanta emozione in campo e sugli spalti.

20.37 – Comincia la cerimonia d’apertura all’Olympiastadion di Berlino. Tanti vip dello sport e dello spettacolo presenti nella tribuna d’onore.

La partita delle partite, il giorno della verità, questa è la finale di Champions League. Tutto pronto all’Olympiastadion di Berlino per la 23a edizione (la 60a considerando anche la formula precedente) della competizione continentale per club più importante del mondo. Juventus e Barcellona si affrontano per contendersi il sogno triplete, impresa centrata solamente da 7 squadre prima d’ora: 1967 Celtic; 1972 Ajax; 1988 Psv Eindhoven; 1999 Manchester United; 2009 Barcellona; 2010 Inter e 2013 Bayern Monaco. Il Barça ha vinto solamente tre dei nove precedenti contro la Juve, poi due pareggi e quattro sconfitte: lo score lascia certamente ben sperare. Ma c’è di più, perché i bianconeri sono imbattuti nella moderna Champions League contro i catalani (una vittoria e un pareggio). LE SCELTE. Nessuna novità nei 22 titolari schierati da Allegri e Luis Enrique. Confermato l’impiego di Barzagli al posto dell’infortunato Chiellini, in attacco saranno Tevez e Morata le bocche da fuoco bianconere. Il Barça risponde con il tridente delle meraviglie composto da Neymar, Suarez dal “signor 77 reti in Champions” Leo Messi. Iniesta recupera e parte dal primo minuto, solo panchina per Xavi. Novanta minuti per la storia, novanta minuti per dimostrare chi è comanda realmente in Europa: la caccia al triplete è aperta.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS: Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Morata. All.: Allegri.

BARCELLONA: Ter Stegen; Dani Alves, Mascherano, Piqué, Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Neymar, Suarez, Messi. All.: Luis Enrique.

ARBITRO: Cuneyt Cakir (Turchia).

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it