Aggiornato alle: 12:41

Italia fuori dall’Europeo U21 | La vittoria contro l’Inghilterra (3 a 1) non basta

di Redazione

» Sport » Italia fuori dall’Europeo U21 | La vittoria contro l’Inghilterra (3 a 1) non basta

Italia fuori dall’Europeo U21 | La vittoria contro l’Inghilterra (3 a 1) non basta

| mercoledì 24 Giugno 2015 - 22:42
Italia fuori dall’Europeo U21 | La vittoria contro l’Inghilterra (3 a 1) non basta

L’Italia vince, convince ma non passa il turno. Nonostante il 3 a 1 all’Inghilterra, la Nazionale di Gigi di Biagio saluta l’Europeo Under 21 a causa del pareggio tra Svezia e Portogallo (1 a 1), che accedono invece alle semifinali. Tanta amarezza per Belotti e compagni, che nei minuti finali del match avevano sognato il passaggio del turno con la notizia del vantaggio dei portoghesi, raggiunti però pochi minuti dopo dagli svedesi. Gli azzurrini vengono tagliati fuori anche dalle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro.

La partita comincia benissimo per l’Italia, che passa in vantaggio dopo 25′ grazie ad un gran gol di Belotti, abile a buttar dentro in ‘estirada’ il pallone servitogli da Berardi. Due minuti più tardi, poi, gli azzurrini trovano anche il raddoppio con Benassi, che mette in rete aiutato in parte dalla deviazione di un difensore avversario.

L’Inghilterra è poca roba: l’unico a rendersi pericoloso è Kane, che prova a bucare la porta difesa da Bardi con un paio di conclusioni insidiose, ma l’estremo difensore italiano non si fa sorprendere e risponde ‘presente’ quando chiamato in causa, aiutando con le sue parate gli azzurrini ad arrivare all’intervallo con il doppio vantaggio in tasca.

Nella ripresa arriva l’attesa reazione degli inglesi, che in più di un’occasione si avvicinano pericolosamente dalle parti di Bardi senza però riuscire a trovare lo spunto decisivo. I britannici non segnano, e allora ci pensano gli azzurrini a timbrare il cartellino, firmando il tris al 72′ con il secondo gol di Benassi.

Nei minuti finali del match arriva la notizia del vantaggio del Portogallo sulla Svezia: dopo aver appreso il risultato dell’altro match, Di Biagio esulta e carica i suoi, galvanizzati dalla comunicazione del proprio allenatore. Pochi minuti dopo, però, gli svedesi pareggiano, spegnendo definitivamente le speranze di passaggio del turno degli azzurrini. Al 93′ segna Redmond per l’Inghilterra, ma quasi non se ne accorge nessuno.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it