Aggiornato alle: 01:11

Sicilia, la giunta Crocetta ormai allo sbando | Si dimette Caleca dopo la nomina di Pistorio

di Redazione

» Politica » Sicilia, la giunta Crocetta ormai allo sbando | Si dimette Caleca dopo la nomina di Pistorio

Sicilia, la giunta Crocetta ormai allo sbando | Si dimette Caleca dopo la nomina di Pistorio

| venerdì 26 Giugno 2015 - 18:05
Sicilia, la giunta Crocetta ormai allo sbando | Si dimette Caleca dopo la nomina di Pistorio

(g.m.) Un Governo che non governa alcunchè non ha alcuna motivazione per restare in piedi. La situazione politica siciliana è diventata grottesca, gli assessori vanno e vengono alla velocità della luce, non c’è lo straccio di un progetto, la fiducia dei cittadini è ormai rasoterra, il governatore Crocetta dopo tre anni non ha ancora idea di cosa sia una macchina amministrativa e pensa di risollevare la Sicilia con qualche conferenza stampa e i soliti annunci (o denunce) a cui non crede più nessuno. Lo avevamo già detto nei giorni scorsi e lo ripetiamo: cos’altro deve succedere perché venga staccata la spina? 

———————

All’indomani dell’assessore alla Funzione pubblica della Sicilia Ettore Leotta si è dimesso anche l’assessore all’Agricoltura Nino Caleca. La decisione di lasciare l’incarico arriva a sorpresa, durante il vertice di maggioranza, nello stesso giorno dell’ingresso in giunta dell’assessore Giovanni Pistorio (in quota Udc) già membro della giunta Cuffaro.

Sembra che sia stata questa decisione a pesare sulla scelta di  Caleca che nella lettera indirizzata al governatore siciliano Rosario Crocetta parla di “incomprensibili ritorni al passato”.

Questo il testo integrale della lettera di dimissioni: “Continuo a sognare una politica nuova, pulita e trasparente. Per la Sicilia non ci rinuncio. Avverto un totale senso di estraneità di fronte ad incomprensibili ritorni al passato. Le mie dimissioni sono irrevocabili e con effetto immediato. Presidente, ti voglio bene”.

La sua decisione sembra aver spiazzato anche lo stesso Crocetta: “Sinceramente non capisco le dimissioni dell’assessore Caleca”, ha detto all’Adnkronos il presidente della Regione siciliana.

La giunta Crocetta continua quindi a perdere pezzi e naviga a vista, senza alcuna continuità progettuale. E a peggiorare lo stato delle cose si registrano nuovi malumori nei rapporti tra Crocetta e l’assessore all’Economia Alessandro Baccei. Malumori che non sono nuovi e che si erano appena sopiti dopo l’approvazione della Finanziaria.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it