Aggiornato alle: 13:06

Il Palermo sbanca il nuovo Friuli, Rigoni firma l’1-0 rosanero

di Emanuele Termini

» Friuli Venezia Giulia » Il Palermo sbanca il nuovo Friuli, Rigoni firma l’1-0 rosanero

Il Palermo sbanca il nuovo Friuli, Rigoni firma l’1-0 rosanero

| domenica 30 Agosto 2015 - 20:31
Il Palermo sbanca il nuovo Friuli, Rigoni firma l’1-0 rosanero

Al nuovo Friuli di Udine, alla fine, fa festa solo il Palermo. I rosanero strappano un sofferto 1-0 ai danni dei ragazzi di Colantuono grazie alla rete siglata in avvio di primo tempo da Luca Rigoni e volano in testa alla classifica a punteggio pieno. Non è bastata nemmeno la superiorità numerica ai friulani (espulsione di Struna al 25′ del s.t) per recuperare un risultato costruito dal Palermo con spirito di sacrificio e grande accortezza tattica.

Sono tante le note positive per Beppe Iachini, non si può certamente dire lo stesso per Colantuono che deve fare i conti con un attacco evidentemente penalizzato dall’assenza di capitan Di Natale e dalla giornata “no” di Duvan Zapata. Il colombiano questa sera ha sbagliato l’impossibile, premiando oltremodo la prestazione del solito Sorrentino.

Un brutto risveglio per l’Udinese dopo il successo dello Stadium contro la Juventus. Il k.o contro il Palermo, infatti, vale il record di sconfitte consecutive (4) rimediate dentro casa che risaliva al 2007. Ridono i rosanero, e ne hanno pieno diritto perché poter vantare la miglior difesa del campionato e la vetta della classifica, è certamente un segnale confortante per la rosa più giovane della Serie A.

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

22.38 – FINISCE LA PARTITA AL FRIULI. IL PALERMO VINCE PER 1-0 GRAZIE ALLA RETE DI RIGONI SIGLATA ALL’8′ DEL PRIMO TEMPO. 

47′ s.t – Contropiede sprecato clamorosamente da Lazaar, Iachini si dispera.

45′ s.t – L’arbitro assegna 4′ di recupero.

44′ s.t – Miracolo di Sorrentino sullo stacco di testa di Zapata, palla fuori.

42′ s.t – Thereau sbaglia clamorosamente l’appuntamento con l’1-1 spedendo a lato di testa un ottimo cross dalla sinistra. Soffre il Palermo.

40′ s.t – Udinese completamente riversata in attacco. Paura in area rosanero per un rasoterra di Adnan che però non viene sfruttato in area dai compagni.

38′ s.t – IACHINI METTE DENTRO VITIELLO, ESCE QUAISON.

37′ s.t – GIALLO PER JAJALO.

36′ s.t – GIALLO PER FERNANDES.

35′ s.t  – COLANTUONO SI GIOCA LA CARTA MARQUINHO, OUT ITURRA.

34′ s.t – Diagonale velenoso di Zapata che termina di pochissimo a lato di Sorrentino.

33′ s.t – GIALLO PER ITURRA.

31′ s.t – PALERMO COSTRETTO AL CAMBIO: RIGONI (INFORTUNATO) LASCIA IL POSTO A HILJEMARK.

28′ s.t – Palermo in evidente affanno. L’ingresso di Di Natale e l’inferiorità numerica pesano sulle spalle della difesa di Iachini.

26′ s.t – COLANTUONO METTE DENTRO DI NATALE AL POSTO DI HEURTAUX.

25′ s.t – ROSSO PER STRUNA. Palermo in 10 uomini, decisivo il secondo giallo ai danni dello sloveno per un fallo ai danni di Fernandes.

24′ s.t – Fase di stallo. Iachini e Colantuono preparano i cambi.

20′ s.t – PRIMO CAMBIO PER IACHINI: FUORI RISPOLI, DENTRO GOLDANIGA.

20′ s.t – Chiusura perfetta di Gonzalez su Edenilson, ancora proteste del pubblico.

17′ s.t – Gran destro dalla distanza di Kone, Sorrentino salva mandando alto sopra la traversa.

13′ s.t – CAMBIO PER L’UDINESE. ENTRA KONE, FUORI MERKEL.

13′ s.t – Zapata manda a lato da ottima posizione. Tanti errori per parte negli ultimi 20 metri.

11′ s.t – Palermo pericolosissimo! Quaison scappa sulla sinistra e mette al centro un pallone per il liberissimo Vazquez che non si intende con l’accorrente Rispoli e lascia scorrere perdendo una ghiottissima occasione da gol.

11′ s.t – GIALLO PER MERKEL. 

9′ s.t – Partita molto equilibrata, il Palermo adesso ribatte colpo su colpo.

6′ s.t – Salvataggio provvidenziale di El Kaoutari su Thereau, pasticcio della difesa rosanero.

5′ s.t – GIALLO PER SORRENTINO.

5′ s.t – Contropiede pericolosissimo dell’Udinese che si conclude con un tiro insidioso di Fernandes dal limite.

1′ s.t – La ripresa si apre sulla falsa riga dell’avvio di primo tempo. L’Udinese attacca, il Palermo si difende senza affanno.

21.49 – INIZIA IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio nelle due formazioni. 

21.32 – FINE PRIMO TEMPO. Il Palermo conduce per 1-0, partita molto aperta. 

44′ p.t – GIALLO PER STRUNA. Duro confronto con Zapata, ma il cartellino va solamente allo sloveno.

42′ p.t – Tiene bene la difesa dei friulani, più ballerina quella del Palermo. Rosanero in affanno soprattutto sulla corsia di destra dove Lazaar sembra soffrire la pressione di Iturra.

35′ p.t – Partita nervosa e meno gradevole adesso. Molto positiva la prestazione di Ali Adnan.

32′ p.t – Ancora proteste dell’Udinese, ancora una volta per un presunto atterramento di Zapata. L’arbitro lascia, giustamente, correre il gioco.

28′ p.t – Contatto sospetto nell’area rosanero tra Struna e Zapata. Entrambi vanno giù, l’arbitro fischia in favore dei siciliani.

26′ p.t – Ritmi leggermente più bassi in questa fase del match. Tante palle perse a centrocampo da una parte e dall’altra.

20′ p.t – Ancora l’Udinese in attacco. Questa volta è Edenilson a sfiorare il gol del pari con un tiro che termina fuori di poco.

18′ p.t – Occasionissima per l’Udinese! Sorrentino va a vuoto su una palla alta, Thereau ci prova da centro area in due riprese, ma sulla linea di porta si fa trovare pronto Gonzalez che respinge.

16′ p.t – Bruno Fernandes ci prova dalla lunga distanza. Tanta potenza, ma poca mira: palla ampiamente a lato.

14′ p.t – Sorrentino anticipa Thereau, bravo a scavalcare la linea difensiva del Palermo su suggerimento di Fernandes. Ci prova l’Udinese.

11′ p.t – Accenno di reazione dei padroni di casa che però devono fare i conti con l’attentissima difesa rosanero.

8′ p.tPALERMO IN VANTAGGIO, HA SEGNATO RIGONI. Grande azione sulla sinistra del “Mudo” Vazquez che fa fuori Iturra ed Edenilson e mette al centro per la torre Rigoni che stacca di testa e fa secco Karnezis. 

6′ p.t – Fumoso il Palermo nella trequarti avversaria, gli avversari si difendono senza difficoltà.

3′ p.t – Il Palermo prende le contromisure al pressing del centrocampo di Colantuono manovrando con ordine.

1′ p.t – Udinese subito aggressiva. Proteste friulane per un presunto tocco di mano in area rosanero.

20.46 – FISCHIO D’INZIO AL FRIULI, AL VIA UDINESE-PALERMO.

Classica partita da “tripla” al nuovo Friuli di Udine tra Udinese e Palermo. Entrambe le squadre arrivano al match con il morale alto e con una vittoria conquistata all’esordio in campionato. Pubblico delle grandi occasioni questa sera per l’inaugurazione in campionato della nuova “casa” dell’Udinese, non ancora ultimata ma già

L’ultimo confronto in casa bianconera terminò con un 3-1 in favore dei rosanero che interruppero una striscia di otto risultati utili consecutivi ottenuti dai friulani contro gli uomini di Iachini. Vincere oggi, per Colantuono varrà quindi tantissimo: per la continuità, per la classifica e per la storia del club.

Di Natale partirà dalla panchina,  la schiena fa ancora male. In attacco spazio quindi a Thereau e Duvan Zapata con Fernandes e Merkel a supporto. Nel Palermo qualche novità in più: Struna prende il posto di Vitiello come terzo a destra di difesa, a centrocampo Chochev cede il posto a Trajkovski che giocherà in posizione avanzata. Gila in panca, Quaison titolare.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

UDINESE: Karnezis; Heurtaux, Danilo (cap.), Piris; Edenilson, Merkel, Iturra, Fernandes, Adnan; Thereau, Zapata. All. Colantuono.

PALERMO: Sorrentino (cap.); Struna, Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Jajalo, Rigoni, Lazaar; Vazquez; Quaison, Trajkovski. All. Iachini.

MARCATORI: 8′ Rigoni (P).

AMMONITI: Struna (P), Sorrentino (P), Merkel (U), Iturra (U), Fernandes (U), Jajalo (P).

ESPULSI: Struna (P).

ARBITRO: Antonio Damato (Barletta).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820