Aggiornato alle: 00:34

Rugby, World Cup 2015: Nuova Zelanda campione del mondo, l’Australia è seconda. Sud Africa al terzo posto.

di Redazione

» Altri Sport » Rugby, World Cup 2015: Nuova Zelanda campione del mondo, l’Australia è seconda. Sud Africa al terzo posto.

Rugby, World Cup 2015: Nuova Zelanda campione del mondo, l’Australia è seconda. Sud Africa al terzo posto.

| lunedì 14 Settembre 2015 - 14:01
Rugby, World Cup 2015: Nuova Zelanda campione del mondo, l’Australia è seconda. Sud Africa al terzo posto.

Si è conclusa  la Rugby World Cup 2015, l’ottava edizione del campionato mondiale maschile di rugby. La rassegna iridata, che si è svolta in Inghilterra tra venerdì 18 settembre e sabato 31 ottobre, ha visto coinvolte 20 squadre, suddivise in 4 gironi da 5.

Ad accedere ai quarti di finale sono state le prime due classificate di ciascun gruppo. Tra le Nazionali qualificate per la fase finale della competizione c’è anche l’Italia del ct Jacques Brunel, che èsi è classificata terza del Gruppo D, qualificandosi per il mondiale 2019.

Ad aprire la competizione, il match del ‘Twickenham’ di Londra tra i padroni di casa dell’Inghilterra e Fiji. Gli Inglesi sono stati poi eliminati nella fase a girone, prima volta per una nazione ospitante.

Ad arrivare in finale sono state Nuova Zelanda e Australia che hanno dato vita ad un nuovo capitolo della loro rivalità. Gli All Blacks hanno vinto 34 – 17, fermando la riumonta australiana.

Terzo posto per il Sud Africa che nella “finalina” ha battuto l’Argentina (4a classificata), che aveva eliminato l’Irlanda, una delle grandi favorite.

DI SEGUITO, IL CALENDARIO COMPLETO E LA CLASSIFICA DELLA RUGBY WORLD CUP 2015:

VENERDì 18 SETTEMBRE

Gruppo A:
Inghilterra – Fiji: 35 – 11 (18-8, 17-3)

SABATO 19 SETTEMBRE

Gruppo B:
Sud Africa – Giappone: 32 – 34 (12-10, 20-24)

Gruppo C:
Tonga – Georgia10 – 17 (3-10, 7-7)

Gruppo D:
Irlanda – Canada:  50 – 7 (29-0, 21-7)
Francia – ITALIA: 32 – 10 (15-3, 17-7)

DOMENICA 20 SETTEMBRE

Gruppo A:
Galles – Uruguay: 54 – 9 (28-9, 26-0)

Gruppo B:
Samoa – Usa: 25 – 16 (14-8, 11-8)

Gruppo C:
Nuova Zelanda – Argentina: 26 – 16 (12-13, 14-3)

MERCOLEDì 23 SETTEMBRE

Gruppo A:
Australia – Fiji:  28 – 13  (18-3, 10 -10)

Gruppo B:
Scozia Giappone: 45 – 10 (12-7, 33-3)

Gruppo D:
Francia – Romania: 38 – 11 (17-6, 21-5)

GIOVEDì 24 SETTEMBRE

Gruppo C:
Nuova Zelanda – Namibia: 58 – 14 (34-6, 24-8)

VENERDì 25 SETTEMBRE

Gruppo C:
Argentina – Georgia: 54 – 9 (14 -9, 40-0)

SABATO 26 SETTEMBRE

Gruppo A:
Inghilterra – Galles25 – 28 (16 – 9, 9-19)

Gruppo B:
Sud Africa – Samoa: 46 – 6 (17-6, 29-0)

Gruppo C:
ITALIA – Canada: 23 – 18 (13-10, 10-8)

DOMENICA 27 SETTEMBRE

Gruppo A:
Australia – Uruguay: 65 – 3 (31-3, 34-0)

Gruppo B:
Scozia – Usa: 39 – 16 (6 – 13, 33-3)

Gruppo D:
Irlanda – Romania: 44 – 10 (18-3, 26-7)

MARTEDì 29 SETTEMBRE

Gruppo C:
Tonga – Namibia: 35 – 21 (22 – 7, 13-14)

GIOVEDì 1 OTTOBRE

Gruppo A:
Galles – Fiji: 23 – 13 (17 – 6, 6-7)

Gruppo D:
Francia – Canada: 41 – 18 (24-12, 17-6)

VENERDì 2 OTTOBRE

Gruppo C:
Nuova Zelanda – Georgia: 43 – 10 (22-10, 21-0)

SABATO 3 OTTOBRE

Gruppo A:
Inghilterra – Australia13 – 33 (3-17, 10-16)

Gruppo B:
Samoa – Giappone5 – 26 (0-20, 5-6)
Sud Africa – Scozia: 34 – 16 (20-3, 14-13)

DOMENICA 4 OTTOBRE

Gruppo C:
Argentina – Tonga: 45 – 16 (20-13, 25-3)

Gruppo D:
Irlanda – ITALIA: 16 – 9 (10-6, 6-3)

MARTEDì 6 OTTOBRE 

Gruppo D:
Canada – Romania: 15 – 17 (8-0, 7-17)
Fiji – Uruguay: 47 – 15 (26-10, 21-5)

MERCOLEDì 7 OTTOBRE

Gruppo B:
Sud Africa – Usa: 64 – 0 (14-0, 50-0)
Namibia – Georgia16 – 17 (6-0, 10-17)

VENERDì 9 OTTOBRE

Gruppo C:
Nuova Zelanda – Tonga: 47 – 9 (14-3, 33-6)

SABATO 10 OTTOBRE

Gruppo A:
Australia – Galles: 15 – 6 (9-6, 6-0)
Inghilterra – Uruguay: 60 – 3 (21-3, 39-0)

Gruppo B:
Samoa – Scozia: 33 – 36 (26-23, 7-13)

DOMENICA 11 OTTOBRE

Gruppo B:
Usa – Giappone: 18 – 28 (8-17, 10-11)

Gruppo C:
Argentina – Namibia: 64 – 19 (36-7, 28-12)

Gruppo D:
ITALIA – Romania: 32 – 22 (22-3, 10-19)
Francia – Irlanda9 – 24 (6-9, 3-15)

CLASSIFICHE:

GRUPPO A:
1. Australia: 17
2. Galles: 13
3. Inghilterra: 11
4. Fiji: 5
5. Uruguay: 0

GRUPPO B:
1. Sud Africa: 16
2. Scozia: 14
3. Giappone: 12
4. Samoa: 6
5. Stati Uniti: 0

GRUPPO C:
1. Nuova Zelanda: 19
2. Argentina: 15
3. Georgia: 8
4. Tonga: 6
5. Namibia: 1

GRUPPO D:
1. Irlanda: 18
2. Francia: 14
3. ITALIA: 10
4. Romania: 4
5. Canada: 2

SABATO 17 OTTOBRE

QUARTI DI FINALE – Twickenham, London: Sud Africa – Galles: 23 – 19 (12-13, 11-6)

QUARTI DI FINALE – Millennium Stadium, Cardiff: Nuova Zelanda – Francia: 62 – 13 (29-13, 33-0)

DOMENICA 18 OTTOBRE

QUARTI DI FINALE – Millennium Stadium, Cardiff: Irlanda – Argentina20 – 43 (10-20, 10-16)

QUARTI DI FINALE – Twickenham, London: Australia – Scozia: 35 – 34 (15-16, 20-18)

SABATO 24 OTTOBRE

SEMIFINALI – Sud Africa – Nuova Zelanda: 18 – 20 (12-7, 6-13)

DOMENICA 25 OTTOBRE

SEMIFINALI – Argentina – Australia: 15 – 29 (9-19, 6-10)

VENERDì 30 OTTOBRE

FINALE TERZO POSTOSud Africa vs Argentina: 24 – 13 (16-0, 8-13)

SABATO 31 OTTOBRE

FINALENuova Zelanda vs Australia: 34 – 17 (16-3, 18-14) (clicca qui per la cronaca della gara)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it