Aggiornato alle: 07:23

Serie B, clamorosa rimonta del Livorno a Terni: da 2-0 a 2-3. Primo posto sempre saldo

di Redazione

» Sport » Serie B, clamorosa rimonta del Livorno a Terni: da 2-0 a 2-3. Primo posto sempre saldo

Serie B, clamorosa rimonta del Livorno a Terni: da 2-0 a 2-3. Primo posto sempre saldo

| lunedì 21 Settembre 2015 - 20:01
Serie B, clamorosa rimonta del Livorno a Terni: da 2-0 a 2-3. Primo posto sempre saldo

Il Livorno è sempre più in fuga con quattro vittorie in quattro partite, come successe nell’anno della promozione con Nicola in panchina. I toscani ribaltano una partita che era cominciata malissimo. La Ternana, alla disperata ricerca di punti, era partita a testa bassa trovando il doppio vantaggio e giocando meglio degli avversari. Quando sembrava inevitabile la prima sconfitta, il Livorno, fino a quel punto assolutamente inconsistente, ha ritrovato un briciolo di fiducia in chiusura di primo tempo grazie a un gran gol di Aramu e poi, proprio in apertura di ripresa, ha raggiunto il pareggio con il solito Vantaggiato (già 5 gol).

La partita sembrava incanalata verso un 2 a 2 accettato da entrambe le squadre quando Pasquato ha spezzato l’equilibrio con un diagonale vincente che condanna la Ternana all’ultimo posto e che potrebbe costare il posto al tecnico Toscano.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA GARA

—————

47′ s.t.: Assalti disperati della Ternana, Meccariello va a fare l’attaccante ma il Livorno difende senza affanno.

Tre minuti di recupero.

43′ s.t.: Esce Vajushi, entra Moscati.

40′ s.t. GOL LIVORNO: Pasquato, smarcato da un geniale velo di Vantaggiato, tira da dentro l’area in diagonale.

36′ s.t.: Esce Belloni, entra Falletti.

32′ s.t.: tiro cross di Ceravolo, non c’è nessuno in area per la deviazione.

31′ s.t.: La Ternana perde palla a centrocampo, immediata verticalizzazione per Vantaggiato che tira dal limite: para Mazzoni.

27′ s.t.: Tiro rasoterra di Palazzi dal limite dell’area, palla di poco fuori.

23′ s.t.: Esce Avenatti entra Dugandzic.

23′ s.t.: Ammonito Avenatti.

21′ s.t.: Entrano Biagianti e Palazzi, escono Cazzola e Aramu.

19′ s.t. ammonito Aramu per simulazione.

16′ s.t.: Vantaggiato per Pasquato che tira dal limite dell’area: parata facile.

12′ s.t.: Assist di Zampa per Belloni che devia verso la porta ma Pinsoglio è attento e blocca.

10′ s.t.: Esce Palumbo entra Zampa.

8′ s.t.: Vantaggiato prova la conclusione da dentro l’area ma viene “murato”.

5′ s.t.: Su corner Meccariello schiaccia di testa da quattro metri, la palla esce di un soffio.

2′ s.t.: GOL LIVORNO: Su cross di Schiavone, Gonzalez va a vuoto e Vantaggiato di testa segna sul palo opposto con una conclusione precisa (ma Mazzoni sembra in ritardo).

FINE PRIMO TEMPO

44′ p.t.: ci prova dalla distanza anche Pasquato, tiro a giro di destro che termina non distante dall’incrocio.

42′ p.t.: Tiraccio di Palumbo da fuori area: collo destro altissimo.

39′ p.t.: GOL LIVORNO: Aramu conquista palla al limite dell’area e calcia a giro di sinistro sul palo opposto.

38′ p.t.: ammonito Coppola per gioco scorretto.

36′ p.t.: ammonito Vajushi per simulazione.

31′ p.t. GOL TERNANA. Segna Belloni quasi casualmente: il suo è un cross al centro dove però non interviene nessuno, la parabola inganna Pinsoglio che parte in ritardo.

21′ p.t.: ammonito Vitale per gioco scorretto.

18′ p.t.: Occasione per il Livorno. Mazzoni respinge di pugno, Vajushi calcia a porta vuota ma Zanon salva sulla linea.

15′ p.t.: Punizione in attacco per il Livorno, cross in mezzo e colpo di testa alto di Vantaggiato.

11′ p.t.: Pasquato tira al volo di destro dal limite dell’area dopo una respinta corta: palla altissima.

7′ p.t.: cross pericoloso da destra di Maicon, Zanon riesce a mettere in corner anticipando Vajushi.

4′ p.t.: GOL TERNANA: Ancora su corner (regalato) il Livorno va in crisi: stacca di testa Gonzalez e segna dopo la carambola sul palo alla sinistra di Pinsoglio.

2′ p.t.: Azione di Ceravolo che entra in area dopo due dribbling e al momento del tiro viene anticipato da Lambrughi che rischia l’autogol e mette in angolo. Sul corner altra occasione con colpo di testa di Meccariello che termina fuori dopo un’altra deviazione.

ore 20.33 VIA ALLA PARTITA

La Ternana, ultima in classifica, prova a fermare la capolista come ha fatto dieci giorni fa contro il Cagliari. Ma la situazione psicologica è già cambiata: il Livorno è già in fuga mentre la Ternana è ultima e l’allenatore rischia l’esonero se la gara di oggi non dovesse andare secondo le attese.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

TERNANA: Mazzoni; Zanon, Meccariello, Gonzalez, Vitale; Coppola, Signorelli, Palumbo (dal 10′ s.t. Zampa); Belloni (dal 36′ s.t. Falletti), Ceravolo, Avenatti (dal 23′ s.t. Dugandzic). Allenatore: Toscano.

LIVORNO: Pinsoglio; Maicon, Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro; Cazzola (dal 21′ s.t. Biagianti), Schiavone; Vajushi (dal 43′ s.t. Moscati), Pasquato, Aramu (dal 21′ s.t. Palazzi); Vantaggiato. Allenatore: Panucci.

MARCATORI: 4′ p.t. Gonzalez (T), 31′ p.t. Belloni (T), 39′ p.t. Aramu (L), 2′ s.t. Vantaggiato (L), 40′ s.t. Pasquato (L)

ARBITRO: Ghersini (Genova).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it