Aggiornato alle: 14:12

Rugby, World Cup. Domenica l’Italia sfida l’Irlanda: Parisse ci sarà, in tribuna Castrogiovanni

di Andrea Zito

» Altri Sport » Rugby, World Cup. Domenica l’Italia sfida l’Irlanda: Parisse ci sarà, in tribuna Castrogiovanni

Rugby, World Cup. Domenica l’Italia sfida l’Irlanda: Parisse ci sarà, in tribuna Castrogiovanni

| venerdì 02 Ottobre 2015 - 16:13
Rugby, World Cup. Domenica l’Italia sfida l’Irlanda: Parisse ci sarà, in tribuna Castrogiovanni

Domenica 4 Ottobre, alle ore 17.45, scendono in campo Irlanda e Italia allo Stadio Olimpico di Londra.

La sfida è una riedizione dell’incontro della fase ai gironi del mondiale di 4 anni fa e anche questa volta rappresenta l’ultima chiamata per mantenere vive le speranze degli azzurri di raggiungere i quarti di finale (Vedi qui il calendario e i risultati dei gironi).

Il ct Jacques Brunel ha scelto la formazione dell’Italia valutando fino all’ultimo le condizioni degli infortunati. Ritorna dall’infortunio Sergio Parisse: il capitano della nazionale, giocherà a numero 8 accanto ai flanker Minto e Simone Favaro. Non recupera dall’infortunio, invece, Leonardo Ghiraldini: al suo posto, come tallonatore, giocherà Andrea Manici. Cambio anche tra i piloni: Rizzo viene sostituito da Aguero.

Fa notizia, inoltre, l’eclusione dalla partita di Martin Castrogiovanni, che non figura fra i 23 a referto per l’Italia.

Sul fronte Irlanda, Joe Schimdt cambia 11 degli uomini che hanno vinto contro la Romania e schiera la formazione tipo, capitanata da Paul O’Connell (seconda linea), che tocca quota 114 presenze. Si segnala l’infortunio di Jared Payne a secondo centro: sarà sostituito da Keath Earls, che di conseguenza lascia un posto ad ala per Dave Kearney.

L’Irlanda in campo domenica pomeriggio sarà la formazione con più presenze scesa in campo finora in questo mondiale (703 capi complessivi).

Le quote dei bookmakers pronosticano una vittoria irlandese quasi certa (media di 1.04), che riflettono la netta differenza tra la confusione italiana e l’organizzatissimo gioco dell’Irlanda. Un’Italia vincitrice sarebbe una vera e propria impresa.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

IRLANDA: 15 Zebo, 14 Bowe, 13 Earls, 12 Henshaw, 11 Kearney, 10 Sexton, 9 Murray, 8 Heaslip, 7 O’Brien, 6 O’Mahony, 5 O’Connell (c), 4 Henderson, 3 Ross, 2 Best, 1 McGrath .

A disposizione: 16 Cronin, 17 Healy, 18 White, 19 Toner, 20 Henry, 21 Reddan, 22 Madigan, 23 Fitzgerald.

ITALIA: 15 McLean, 14 L. Sarto, 13 Campagnaro, 12 Garcia, 11 Venditti, 10 Allan, 9 Gori, 8 Parisse, 7 Favaro, 6 Minto, 5 Furno, 4 Geldenhuys, 3 Cittadini, 2 Manici, 1 Aguero.

A disposizione: 16 Giazzon, 17 Rizzo, 18 Chistolini, 19 Zanni, 20 Bergamasco, 21 Palazzani, 22 Canna, 23 Benvenuti.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it