Meteo, da oggi nubifragi e neve al centronord | Da venerdì forte calo delle temperature

di Redazione

» Meteo » Meteo, da oggi nubifragi e neve al centronord | Da venerdì forte calo delle temperature

Meteo, da oggi nubifragi e neve al centronord | Da venerdì forte calo delle temperature

| lunedì 12 Ottobre 2015 - 17:42
Meteo, da oggi nubifragi e neve al centronord | Da venerdì forte calo delle temperature

Parla spagnolo l’autunno arrivato oggi dalla penisola iberica, con due perturbazioni che si abbatteranno prima il Nord e il Centro, poi da giovedì anche il Sud. Attesi nubifragi e neve in quota.I primi temporali cominceranno lunedì sera in Liguria e nord della Toscana.

Da venerdì arriveranno anche i venti freddi dal Nord Europa, e le temperature saranno in rapida diminuzione, a cominciare dal settentrione. Lo prevedono il Centro Epson Meteo e il sito 3bmeteo.com.

“Torneranno piogge localmente intense a partire dal Centronord – scrive Epson meteo in un comunicato – a causa del transito di due perturbazioni piuttosto ravvicinate provenienti dalla Penisola Iberica”. Mentre al Sud si potranno ancora godere tiepide ottobrate (28 gradi in Sicilia), su tutto il Nord e sul Lazio si apriranno gli ombrelli e si indosseranno i giacconi.

“La neve inizialmente cadrà a quote di alta montagna, oltre i 2300-2500 metri di quota” prevede 3bmeteo.com. Per il sito saranno “più colpiti Liguria, Friuli Venezia Giulia e versanti tirrenici, dove non si escludono temporali; inizialmente risparmiate invece le regioni meridionali”. Giovedì dalla Spagna arriverà la seconda perturbazione, che investirà il Sud.

“La seconda parte della settimana si conferma caratterizzata da una fase di tempo molto instabile su tutto il Paese – spiega Epson – con numerosi occasioni per precipitazioni che potranno risultare intense e abbondanti al Centrosud, spesso a carattere temporalesco per i forti contrasti termici”.

Epson lancia l’allarme per il “rischio di fenomeni particolarmente abbondanti sul Lazio centro-meridionale”. Altre zone critiche saranno Umbria, nord delle Marche ed estremo Nordest. Secondo 3meteo.com, a dar manforte alla perturbazione iberica ci si metteranno anche i venti del nord: “Entro giovedì le piogge si estenderanno anche alle regioni meridionali, mentre l’arrivo di aria più fredda dall’Europa centro-settentrionale farà scendere le temperature e la quota neve sulle Alpi anche intorno ai 1.500 metri. Altre piogge sono attese Venerdì e per il fine settimana”. Anche per Epson Meteo “da venerdì il clima si farà progressivamente più fresco in particolare al Nord, Sardegna e Toscana, con valori anche al di sotto della media stagionale”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820