Aggiornato alle: 16:22

Infuria il maltempo, tre vittime VIDEO | Case allagate, Campania sott’acqua

di Redazione

» Cronaca » Infuria il maltempo, tre vittime VIDEO | Case allagate, Campania sott’acqua

Infuria il maltempo, tre vittime VIDEO | Case allagate, Campania sott’acqua

| mercoledì 14 Ottobre 2015 - 19:49
Infuria il maltempo, tre vittime <u><b><font color=”#343A90”>VIDEO</font></u></b> | Case allagate, Campania sott’acqua

Tre le vitime dell’ondata di maltempo che ha investito il Lazio centromeridionale e l’Abruzzo. Si sono abbattuti violenti temporali, con forti raffiche di vento anche in varie zone della Campania, in particolare a Napoli e nel Salernitano.  Protezione civile della Regione Campania, hanno deciso di lasciare chiuse le scuole nella giornata di oggi, giovedì, per ragioni di ordine pubblico e per tutelare l’incolumità dei cittadini

Un uomo di 41 anni è morto a Paliano (Frosinone). Era un meccanico dell’Atac residente a Fiuggi. Secondo i carabinieri, la sua auto sarebbe stata travolta da una frana causata dal maltempo nella zona di Sant’Agata a Paliano.

Nell’Aquilano una donna di 51 anni è morta travolta da una frana nel comune di Civitella Roveto, in provincia de L’Aquila. La donna è finita sotto il muro di contenimento della propria abitazione, crollato in seguito a una frana. Il corpo della donna è stato estratto dai Vigili del fuoco. Ancora nell’Aquilano, a Canistro, è esondato il Rio Spalto e sono state evacuate un centinaio di persone. A Tagliacozzo (L’Aquila) un uomo è morto mentre stava togliendo l’acqua che aveva invaso la cantina della propria abitazione.

Situazione disastrosa a Tivoli, alle porte di Roma, a causa del maltempo. Il fiume Aniene è esondato causando l’allagamento di case e scantinati. Alcune persone si sono rifugiate sui tetti dopo le forti piogge della giornata. In soccorso vigili del fuoco e polizia al lavoro con le idrovore. Violenti temporali anche ai Castelli Romani.

In via Empolitana – si apprende – i pompieri sono intervenuti con un elicottero per soccorrere cinque persone rimaste bloccate all’interno di una proprietà privata dopo il crollo di un ponticello di collegamento. In via Maremmana Inferiore, invece, il livello del fiume Aniene si è alzato, isolando un capannone industriale di marmi e quattro operai si sarebbero rifugiati sul tetto.

Numerose le auto rimaste impantanate nell’acqua. Al momento sono 120 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco nell’area e altri interventi sono in corso di esecuzione. Il maltempo sta imperversando in tutta l’area a Sud della capitale anche ad Anzio e Subiaco.

Secondo quanto riportato su Luceverde Lazio, la strada Provinciale Maremmana Inferiore è stata chiusa per allagamenti tra Strada Roccabruna e Via delle Cento Camerelle. Stanno partecipando ai soccorsi anche carabinieri e polizia.

Foto e video da Youreporter.it

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it