Aggiornato alle: 07:38

La Juventus vince il derby all’ultimo respiro | Il cuore Toro non basta: finisce 2 a 1

di Guido Monastra

» Sport » La Juventus vince il derby all’ultimo respiro | Il cuore Toro non basta: finisce 2 a 1

La Juventus vince il derby all’ultimo respiro | Il cuore Toro non basta: finisce 2 a 1

| sabato 31 Ottobre 2015 - 17:19
La Juventus vince il derby all’ultimo respiro | Il cuore Toro non basta: finisce 2 a 1

E’ un soffio, un attimo quello che divide la Juventus tra l’ennesimo fallimento casalingo e la vittoria eroico-trionfale. Quel soffio arriva al 49′ del secondo tempo, a partita praticamente finita. Cross di Alex Sandro, scivolata di Cuadrado e gol. Due uomini arrivati dalla panchina, quasi a dare un premio anche al malcapitato Allegri che stava schiumando di rabbia. E quel cambio nel finale – dentro Alex Sandro, fuori il migliore cioè Dybala – sembrava un azzardo.

La Juventus non ruba nulla solo perchè negli ultimi minuti ha mostrato grande determinazione nel cercare una vittoria che sembrava scontata all’intervallo e che si era volatilizzata dopo un secondo tempo appena mediocre.

Il Torino ha ragione a recriminare. Ha regalato un tempo alla Juve ma nella ripresa ha giocato meglio dei bianconeri, rinfrancato da quel gol – un sinistro terrificante – di Bovo che aveva rimesso il risultato in parità. Se Buffon è tra i migliori della Juve è proprio perchè la squadra granata ha cercato la vittoria di prestigio e ha dovuto ammainare bandiera quando ormai nessuno pensava più a un simile epilogo.

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA GARA

FINE PARTITA

49′ s.t.: GOL JUVE. CUADRADO. Il pressing della Juve porta risultato proprio all’ultimo respiro. Su cross di Alex Sandro, Cuadrado segna in scivolata anticipando tutti.

Quattro minuti di recupero

45′ s.t.: Clamorosa traversa di Bonucci, di testa sugli sviluppi di un corner. Poi Marchisio tira ma la difesa respinge con affanno. Juve sfortunata.

44′ s.t. AMMONITO PERES per comportamento non regolamentare

42′ s.t.: ENTRA ALEX SANDRO, ESCE DYBALA

42′ s.t. ENTRA BELOTTI, ESCE MAXI LOPEZ

37′ s.t.: Transizione di Pogba, palla per Dybala che prova il sinistro dal limite deviato in corner.

35′ s.t.: AMMONITO POGBA per proteste

33′ s.t.: ENTRA MANDZUKIC, ESCE MORATA.

31′ s.t.: AMMONITO ZAPPACOSTA per gioco falloso.

31′ s.t.: Ancora Glik, su corner, crea grattacapi alla Juve. Buffon deve compiere un’altra parata difficile.

30′ s.t.: Su un tiro cross deviato da un difensore, Buffon deve compiere una parata difficile per evitare l’autogol.

27′ s.t.: Punizione di Dybala dalla trequarti, palla in area bloccata da Padelli.

25′ s.t.: Vives prova il tiro da 30 metri, Buffon respinge a pugni chiusi.

23′ s.t.: Conclusione pericolosa di Dybala, palla deviata in corner. Dalla bandierina Dybala che mette sul secondo palo, Pogba tocca ma non indirizza verso la porta.

19′ s.t.: ENTRA BENASSI, ESCE BASELLI.

19′ s.t.: Ancora un tentativo di Hernanes che non centra la porta.

18′ s.t.: Cuadrado entra in area, serve l’assist per l’accorrente Pogba che tira alto anche perché disturbato da Acquah.

15′ s.t.: ENTRA ZAPPACOSTA, ESCE MOLINARO.

13′ s.t.: Dybala per Pogba che si butta sul pallone ma lo tocca in scivolata troppo debolmente.

12′ s.t.: Toro vicino al vantaggio. Su corner da sinistra irrompe Glik che colpisce di testa a botta sicura e Buffon compie un miracolo, poi Bonucci chiude in corner.

10′ s.t.: Ci prova Marchisio con un tiro fuori bersaglio.

6′ s.t.: GOL TORINO. BOVO. Punizione in attacco per il Toro da buona posizione. Il primo tiro di Bovo è ribattuto dalla barriera, il difensore ci riprova, si coordina e spara un tiro di sinistro di straordinaria potenza. Palla vicino all’incrocio, Buffon nemmeno l’ha vista partire.

4′ s.t.: Juve un po’ imbambolata in difesa, due colpi di testa dei granata possono creare problemi.

COMINCIATO IL SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO. Vantaggio della Juventus meritato, i bianconeri stanno giocando con molta più determinazione.

42′ p.t.: Cross di Bovo sul secondo palo, cross al volo di Molinaro in area di rigore, Maxi Lopez viene anticipato di un soffio e poi commette fallo. La Juve ha rischiato.

37′ p.t.: AMMONITO BASELLI per gioco scorretto.

33′ p.t.: Dybala si ritrova palla al limite dell’area grazie a un rimpallo, tira di sinistro a giro e la palla termina non distante dall’incrocio dei pali.

30′ p.t.: Torino vicino al pari. Quagliarella si libera bene all’ingresso dell’area, riceve palla e tira in modo fulmineo ma fuori bersaglio di poco.

28′ p.t.: AMMONITO MORATA per gioco scorretto.

28′ p.t.: Il Torino ha accusato il colpo. La reazione finora è modesta.

21′ p.t.: AMMONITI BOVO E ACQUAH: entrambi per fallo su Pogba che era scappato via. Due minuti di fuoco per Pogba che da solo sta schiantando il Torino.

19′ p.t.: GOL JUVE. POGBA. L’azione parte da Cuadrado, velo di Dybala per Pogba che da fuori area tira fortissimo di collo destro e supera Padelli con una sorta di pallonetto che sorprende il portiere fuori dai pali.

19′ p.t.: Punizione per il Torino, palla in area per Quagliarella che calcia sull’esterno della rete: era una buona occasione.

17′ p.t.: Insistita azione d’attacco della Juve conclusa da un tiro troppo centrale di Pogba.

12′ p.t.: Penetrazione di Dybala in area, sul cross trova una deviazione: corner ma senza esito.

10′ p.t.: ENTRA CUADRADO, ESCE KHEDIRA per infortunio.

9′ p.t.: Si fa male Khedira, il cambio sarà inevitabile.

4′ p.t.: Inizio gara da copione: Juve più aggressiva, il Torino cerca di rallentare il ritmo. Ancora nessuna azione pericolosa.

ore 18.00: Via alla partita. Juve in maglia bianconera a strisce verticali. Torino in divisa granata.

Allegri in attacco schiera Dybala e Morata e preferisce Hernanes a Cuadrado. Ventura lascia fuori Benassi e sceglie Acquah.

Era da tempo che il Torino non si presentava al derby (questo è il 189esimo) davanti alla Juventus. Ma il momento calcistico delle due squadre non è felice. La Juventus è la sorpresa negativa del campionato, solo 12 punti in classifica, solo 11 gol segnati, già quattro sconfitte in dieci gare. E dopo la sconfitta con il Sassuolo di mercoledì scorso sono divampate le polemiche che hanno suggerito alla società di portare la squadra in ritiro. Il Torino invece era partito benissimo ma nelle ultime quattro gare ha conquistato solo due pareggi, uno dei quali – quello casalingo con il Genoa di mercoledì – ha il sapore della beffa per il gol subito all’ultima azione.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS: Buffon; Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira (dal 10′ p.t. Cuadrado), Marchisio, Pogba; Hernanes, Dybala (dal 42′ s.t. Alex Sandro), Morata (dal 33′ s.t. Mandzukic). All. Allegri

TORINO: Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Vives, Baselli (dal 19′ s.t. Benassi), Molinaro (dal 15′ s.t. Zappacosta); Quagliarella, Maxi Lopez (dal 42′ s.t. Belotti). All. Ventura.

MARCATORI: 19′ p.t. Pogba (J), 6′ s.t. Bovo (T), 49′ s.t. Cuadrado (J)

ARBITRO: Rocchi (Firenze)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it