Aggiornato alle: 10:09

Petrone non è più l’allenatore dell’Ascoli: divorzio consensuale tra le due parti

di Redazione

» Sport » Petrone non è più l’allenatore dell’Ascoli: divorzio consensuale tra le due parti

Petrone non è più l’allenatore dell’Ascoli: divorzio consensuale tra le due parti

| lunedì 02 Novembre 2015 - 13:43
Petrone non è più l’allenatore dell’Ascoli: divorzio consensuale tra le due parti

Un’altra panchina è ‘saltata’ in Serie B. L’Ascoli Picchio ha comunicato attraverso il proprio sito ufficiale che “l’allenatore Mario Petrone, di comune accordo con il Club, da oggi (lunedì, ndr) non sarà più il tecnico della Prima Squadra“.

Un gesto di serietà, correttezza e professionalità del tecnico – sottolinea il club nella nota – legato al presidente Bellini da un grande rapporto umano”.

La società bianconera, nel ringraziare l’allenatore della promozione in Serie B, riconosce a Petrone “alti valori morali e professionali“, e gli augura “i migliori successi”. L’Ascoli informa poi che “l’allenamento di oggi pomeriggio sarà diretto dallo staff tecnico”.

Attualmente, l’Ascoli è penultimo in classifica insieme a Lanciano e Ternana a quota 10 punti, frutto di 3 vittorie, un pari e 7 sconfitte. Nell’ultima di campionato i bianconeri hanno perso in casa per 1-0 contro la Pro Vercelli – quarto k.o. consecutivo – tra le contestazioni del pubblico.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it