Aggiornato alle: 01:00

Le pagelle di Sampdoria – Fiorentina. Ilicic sul velluto, nella Samp attacco bocciato

di Redazione

» Sport » Le pagelle di Sampdoria – Fiorentina. Ilicic sul velluto, nella Samp attacco bocciato

Le pagelle di Sampdoria – Fiorentina. Ilicic sul velluto, nella Samp attacco bocciato

| domenica 08 Novembre 2015 - 22:38
Le pagelle di Sampdoria – Fiorentina. Ilicic sul velluto, nella Samp attacco bocciato

Ecco le pagelle del match della 12a giornata tra Sampdoria e Fiorentina (clicca qui per leggere la cronaca della partita).

SAMPDORIA: Viviano 6,5; De Silvestri 5, Silvestre 5,5, Zukanovic 6, Pereira 5 (dal 1′ s.t. Mesbah 6) ; Barreto 5 (dal 20′ Ivan 6), Fernando 5,5, Soriano 6 (dal 35′ s.t. Cassano s.v.); Carbonero 5, Muriel 5, Eder 6. ALL. : Zenga.

I MIGLIORI DELLA SAMPDORIA

Viviano – 6,5: Partita importante contro la propria squadra del cuore. Non può nulla sulle due marcature viola, ma ha il merito di evitare un passivo ben più pesante.

I PEGGIORI DELLA SAMPDORIA

Muriel 5 – Da lui ci si aspetterebbe di più. Si fa vedere davvero poco e quando entra in possesso di palla tende sistematicamente a strafare.

Carbonero 5 – Come per Muriel, il vero problema è il numero esiguo di palle giocate. Eppure gli spazi la Fiorentina li concede spesso. Evidentemente qualcosa non ha funzionato negli schemi di Zenga.

FIORENTINA: Tatarusanu 6; Roncaglia 6, Gonzalo Rodriguez 6,5, Astori 6,5; Bernardeschi 6,5, Vecino 5, Badelj 6 (dal 29 s.t. Suarez 6), Pasqual 6 (dal 21′ s.t. Alonso 6); Borja Valero 7, Ilicic 8 (dal 37′ s.t. Mati Fernandez s.v.), Kalinic 7. ALL. : Sousa.

I MIGLIORI DELLA FIORENTINA

Borja Valero 7 – È un incredibile connubio di qualità e quantità. La squadra gira attorno alla sua “saggezza” tattica, a centrocampo è un gigante. Un leader.

Ilicic 7,5 – Segna, sforna assist e ricama giocate d’alto livello. Elegante come pochi e, soprattutto, decisivo con il suo sinistro al fulmicotone. Contro un centrocampo muscolare come quello doriano serviva proprio un giocatore con le sue peculiarità per innescare al meglio il gioco offensivo viola.

I PEGGIORI DELLA FIORENTINA

Vecino – 5: Gli assegnamo l’insufficienza con molta fatica. Sul piano tecnico-tattico nulla da eccepire, su quello della lucidità una bella tirata d’orecchie se la meriterebbe. Rischia ingenuamente di farsi buttare fuori per un tocco di mano, Russo lo grazia decidendo di non estrarre il secondo giallo nei suoi confronti. Continua a ringhiare sulle caviglie avversarie, pericoloso.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it